Il regista è poi entrato nel mondo dei cinecomics grazie alla direzione di Aquaman, a gennaio nelle sale.

James Wan, grazie a film come Insidious e The Conjuring, si è affermato e fatto conoscere al grande pubblico come un regista principalmente di horror di successo e non è un caso che, prima di accettare la direzione di Aquaman, avesse pensato a realizzare come suo primo cinecomics un horror con Batman. Queste le sue parole sul progetto, concesse a Heroic Hollywood.

“Come la maggior parte delle persone, per prima cosa mi sarebbe piaciuto dirigere un film su Batman, ma non una classica versione, bensì un horror con protagonista il Cavaliere Oscuro. Potrebbe essere stata solamente una fantasia la mia, ma penso sarebbe stato un progetto molto apprezzato. Mi piace troppo l’idea di una versione terrificante, horror, di Batman, sarebbe stato davvero fantastico”.

Oggettivamente, Batman tra tutti i supereroi è quello che forse si presterebbe meglio all’idea di Wan, considerando il tono “dark” delle sue storie e il timore che il suo solo simbolo incute in tutti i suoi avversari. Chissà che, qualora Aquaman avesse successo, Warner Bros. non decidesse di dare più spazio al regista realizzando questo progetto, magari anche fuori dalla continuity dell’universo condiviso DC, come d’altronde il nuovo stand-alone del Joker di Phoenix.

 

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui