Boruto – Naruto Next Generations: tavola a colori e riepilogo del capitolo 29 del manga

Kashin Koji si mobilità per ritrovare Kawaki il quale si avvicina alla disciplina del ninja.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER!

L’ultimo numero del 2018 di Weekly Shonen Jump (Shueisha), il numero 52, ha pubblicato il 26 novembre 2018 il capitolo numero 29 di Boruto: Naruto Next Generations, la serie manga disegnata da Mikio Ikemoto, scritta da Ukyo Kodachi ed edita e supervisionata da Masashi Kishimoto in persona.

Intitolato “La Tecnica della Moltiplicazione del Corpo”, il capitolo rientra nel sempre più intricato e misterioso arco narrativo di Kawaki. Il disegnatore dell’opera Mikio Ikemoto, fresco di vacanza italiana in quel di Lucca, ha realizzato una tavola a colori rappresentate Kawaki in tutto il suo splendore.

Il capitolo in questione si apre con il misterioso Kashin Koji, componente dell’organizzazione villain “Kara”, introdottosi di nascosto al Villaggio della Foglia per recupare Kawaki che nel frattempo sta vivendo con Naruto Uzumaki e la sua famiglia. Koji, nonostante sia un inedito personaggio, non è stato segnalato immediatamente dal clan Yamanaka attraverso le tecniche sensitive, pertanto è logico immaginare che il villain mascherato abbia un trascorso con Konoha.

Nel frattempo, Naruto e Boruto si allenano assieme per scoprire maggiori dettagli sull’oscuro potere di Karma che possiede sia il primogenito che Kawaki. Naruto batte Boruto, ma quest’ultimo è migliorato tanto da stupire persino il padre. Il duo comprende che il potere di Boruto è collegato a quello di Kawaki e il Karma aumenta le capacità fisiche degli utilizzatori, ma il giovane ninja della Foglia non è ancora in grado di padroneggiarlo. Alla fine dello scontro di allenamento i due si scambiano un segno di riconciliazione.

Notando questo calore tra padre e figlio, Kawaki si rende conto che egli da piccolo ha ricevuto il trattamento opposto. Per prima cosa è stato venduto al miglior offerente dal padre biologico per poi essere allevato da Jigen (leader di Kara) soltanto come figlio forte che rispecchi i suoi obiettivi di potere. Kawaki si compara con Boruto, ma al contempo si avvicina anche molto a Naruto il quale rivela che tutti possono divenire ninja, persino Kawaki anche se non si definisce tale. Quindi, se ne avesse intenzione, anche il ragazzino scontroso potrebbe apprendere le tecniche.

Il capitolo si conclude con Kashin Koji nei pressi dell’abitazione di Naruto realizzando, con una sorta di modalità eremitica attiva, di aver trovato il suo obiettivo, Kawaki.

La tavola a colori del capitolo 29 con Kawaki.

Boruto: Naruto Next Generations è un manga disegnato da Mikie Ikemoto (assistente di Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto il quale si occupa anche di essere l’editor. L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO”. Attualmente sono stati pubblicati 29 capitoli, e i primi 23 sono raccolti in 6 volumi.

In Giappone sono stati pubblicati cinque romanzi di Boruto i quali ispirano l’arco iniziale dell’anime di Boruto: Naruto Next Generations sino a che non ha raggiunto gli eventi di Boruto: Naruto the Movie.

In Italia il manga è edito da Planet Manga con 5 volumi disponibili.

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations, prodotta da Studio Pierrot e trasmessa ogni giovedì su TV Tokyo, ha raggiunto gli 83 episodi.

Naruto, invece, è stato realizzato da Masashi Kishimoto dal 1999 al 2014 all’interno della rivista Weekly Shonen Jump (Shueisha). Con 700 capitoli pubblicati e 72 volumi totali, l’opera è interamente disponibile in Italia sotto l’etichetta di Planet Manga. La due serie animate che hanno trasposto il manga, ovvero Naruto e Naruto Shippuden, inglobano in totale ben 720 episodi e l’ultimo è stato trasmesso il 23 marzo 2017. In Italia Naruto è stato trasmesso interamente, mentre la serie “Shippuden” è attualmente in corso di trasmissione su Italia 2 dal 17 settembre 2018 con i nuovi episodi.

Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui
Loading...