Eiichiro Oda: “One Piece andrà oltre l’immaginazione”

Pubblicato il 25 Novembre 2018 alle 09:30

Recentemente Eiichiro Oda, l’autore di One Piece, ha ritagliato un piccolo momento di pausa dalla serializzazione settimanale per fare un punto della situazione sull’attualità dell’opera e sul futuro della stessa.

L’autore è nel secondo atto dell’arco narrativo di Wano Country e alle sue spalle c’è così tanta esperienza, storia e un forte legame con i lettori che ha avuto quasi un estremo bisogno di fermarsi e comprendere cosa sta succedendo fuori dalla sua scrivania.

Oda-sensei ha parlato in particolar modo del suo rapporto con i lettori dal punto di vista delle anticipazioni e delle predizioni e sa molto bene che una delle conseguenze del tanto amore, delle tante vendite e della fama internazionale è possedere anche appassionati che, chiaramente, cercano di anticipare ciò che sta per arrivare.

Nonostante questo, Oda, seppur si sente in colpa di tradire le aspettative dei fan, dichiara che da adesso in poi il suo One Piece sarà la materializzazione del concetto di “oltre l’immaginazione” e l’obiettivo principale è quello di rendere l’opera sempre fresca, sorprendente ed esaltante. Ecco cosa ha rivelato il rispettabile ed instancabile autore nel dettaglio:

Sono preoccupato relativamente alle future previsioni da parte dei lettori. Quando la mia immaginazione supera quella dei lettori sento come se li stessi tradendo. Tuttavia, nonostante io tradisca le loro future teorie, contestualmente sto solo cercando di rendere One Piece molto più sorprendente ed esaltante.
Ogni settimana, con un nuovo capitolo, ci sono più sviluppi rispetto a quella precedente, ma ci sono cose che non sono cambiate e che erano state decise dal vero inizio, come Ace figlio di Roger, la morte dello stesso Ace nella guerra di Marineford, la fine della guerra di Marineford con l’apparizione di Shanks.
Una volta mi è stato detto che Senior non è questo granchè, quindi ho deciso di parlare del suo passato per comunicare la mia idea del personaggio. Ora all’interno dell’arco narrativo di Wano Country la situazione sarà differente. Ho raccontato l’intera storia di Wano all’editor Naito e sa molto bene che è fantastico quando la segui dall’inizio sino alla conclusione.
Le predizioni dei lettori già le immagino e le comprendo, ma stavolta gli sviluppi saranno inaspettati e non sarà facile anticipare cosa accadrà.
Espanderò questa immaginazione e mostrerà materialmente cosa si intente per “oltre l’immaginazione“.

Se ve le siete perse, qui potete raggiungere le anticipazioni degli episodi di novembre e inizio dicembre della serie animata di One Piece.

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 925 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato ben 90 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 88 volumi.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo di Whole Cake Island ha raggiunto gli 862 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa.

E’ stato recentemente annunciato il nuovo film animato di One Piece, che festeggerà il 20° anniversario dalla prima messa in onda dell’anime.

Articoli Correlati

L’universo narrativo de Le Bizzarre Avventure di Jojo si espande con il debutto del nuovo spin-off. Il numero 11 della...

18/10/2021 •

20:04

Arcane, la serie animata basata su League of Legends, debutterà su Netflix il 7 Novembre 2021. Riot Games ha annunciato che il...

18/10/2021 •

19:38

Disney ha rinviato la data di uscita di alcuni film dei Marvel Studios e di Indiana Jones 5, che slitta addirittura di un anno...

18/10/2021 •

18:24