Red Dead Redemption 2: oggetti rari o curiosi e dove trovarli – PARTE 1

Pubblicato il 16 Novembre 2018 alle 09:30

Per tutti coloro che non si accontentano di finire la storia principale di Red Dead Redemption 2, ma vogliono ben sviscerare e scarnificare il capolavoro di RockStar Games, proseguono i nostri articoli che vi illustreranno come trovare alcune delle curiosità e segreti più succosi del gioco.

Vi ricordiamo ancora una volta che se volete leggere la nostra recensione su Red Dead Redemption 2, la potrete trovare qui. Come dicevamo già negli scorsi articoli, il capolavoro targato RockStar Games non finisce mai di stupire, e continua a regalandoci una marea di curiosità, luoghi segreti ed eventi da scoprire.

Oggi, dopo avervi parlato di come raggiungere Messico e Guarma, e dopo avervi illustrato come trovare gli Animali Leggendari presenti in nel gioco, vi spiegheremo dove trovare ben venti oggetti molto curiosi sparpagliati nella mappa di Red Dead Redemption 2.

Qui di seguito vi riportiamo la prima parte della lista con i primi dieci oggetti e posti rari o curiosi, con il luogo dove potremo trovarli:

10. Elmo Vichingo

Sebbene a livello storico si sia accertato l’arrivo di alcuni vichinghi nelle Americhe, sembrerà piuttosto strano trovare degli oggetti simili nel far west. Il primo di questi è un bell’elmo vichingo, giusto per dare il cambio al nostro vecchio e polveroso cappello da cowboy. Lo troveremo a nord est di Beaver Hollow, vicino a quello che sembrerebbe essere una specie di cimitero. Lì c’è un tunnel nel quale, in delle incavature dei muri ci sono diversi teschi e accanto ad essi proprio un antico elmo vichingo

09. Ascia Vichinga:

Per completare l’armamentario del perfetto vichingo non potrà mancare anche la sua inseparabile accetta, la troveremo su un tavolo di pietra accanto all’entrata del tunnel di cui vi dicevamo sopra

08. Casco da minatore e coltello a lama larga

Per rimanere in tema di cunicoli e luoghi bui, sarà possibile trovare nel gioco anche il famoso copricapo dei minatori, con la luce sopra, corredato di un bel pugnale dalla grossa lama, che fa sempre comodo. Questi li troveremo in una miniera abbandonata appena a nord di Strawberry, inforcando uno dei sentieri che attraversano la Big Valley. Dovremo seguire la traccia sopra le parole “Sogno di Beryl” (il nome della miniera). L’ingresso della miniera è ostruito, ma c’è un filo che va dall’ostruzione a un detonatore vicino all’ingresso. Basterà accendere il detonatore e far saltare l’ostruzione, all’interno troveremo un corpo con il coltello a lama larga infilzato nella schiena di un cadavere e l’elmetto da minatore accanto al corpo.

07. Tricorno: sempre in tema di copricapi, troviamo il famigerato tricorno, il cappello dei pirati per antonomasia. Questo lo troveremo sull’isola di Flat Iron Lake, appena a ovest di Rhodes. Per raggiungerla però servirà molta resistenza, qualora decidessimo di raggiungerla a nuoto. Bisognerà quindi trovare il punto più stretto dove attraversare la lingua d’acqua, oppure, se disponibile, trovare una barca per arrivarci. Sull’isola troveremo una nave pirata naufragata e all’intero l’agognato cappello a tre punte

06. Sciabola Pirata

Per completare il nostro outfit da vero pirata, a questo punto, non ci resta che procurarci la temibile spada ricurva dei pirati. La troveremo insieme ai resti del suo sfortunato proprietario, che sembra proprio essere morto trafitto da questa sciabola. Questo scheletro lo troveremo dentro una piccola barca in una delle piccole isole a sud-ovest di St. Denis

Articoli Correlati

Tutte le uscite Panini DC Italia del 2 dicembre 2021, direttamente dal sito Panini; scopriamo insieme le novità della casa...

28/11/2021 •

10:00

Yamato Video ha annunciato il doppiaggio italiano di Terror in Resonance – L’Eco del Terrore (Zankyou no Terror), la...

28/11/2021 •

08:27

Nadia – Il Mistero della Pietra Azzurra torna finalmente in home video e per la prima volta in Blu-ray Disc, grazie alla...

27/11/2021 •

15:34