4400: The CW sta sviluppando il reboot

The CW sta sviluppando un reboot della serie di fantascienza di USA Network The 4400, che è durata per 4 stagioni e 44 episodi dal 2004 al 2007

Nell’attuale epoca di reboot e revival TV, gli spettatori hanno rivisto X-Files, Pappa e Ciccia e Full House, oltre a reboot di Magnum P.I., Streghe e MacGyver, solo per citarne alcuni. L’ultima serie che sta per tornare è 4400, come riportato da Variety. 4400 è stato presentato in anteprima come miniserie di cinque episodi nell’estate del 2004, ma si è rivelata così popolare da aver avuto altre tre stagioni di 13 episodi ciascuna.

La serie originale è stata creata dal duo René Echevarria e Scott Peters, che però non sembrano essere coinvolti nel reboot. In effetti, sebbene Variety non lo specifichi, si presume che il progetto saà un completo reboot che precluderà qualsiasi coinvolgimento da parte dei membri originali del cast, a meno che non siano chiamati a interpretare nuovi ruoli.

Nella serie originale una sfera luminosa colpisce la Terra finendo sulla riva di un lago. Svanita la sfera, 4400 individui scomparsi anni prima in circostanze misteriose riappaiono senza mostrare segni di invecchiamento. I “ritornati”, inizialmente considerati coloro che nell’ultimo secolo sono stati rapiti dagli alieni, vengono prima messi in quarantena e poi vengono rimessi in libertà e reintegrati nella società. Lentamente i 4400 scoprono di avere poteri paranormali come la telecinesi o la preveggenza.

Questa premessa non sembra verrà modificata, anche se ora la serie avrà, per seguire il target di rete, protagonisti dei giovani adulti.

Il pilot per il reboot è stato scritto da Taylor Elmore (Justified) e Craig Sweeny (supervising producer e sceneggiatore dello show originale), con Elmore che sarà lo showrunner nel caso il pilot diventasse una serie e Sweeny come produttore esecutivo nel medesimo caso.

Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui
Loading...