The Promised Neverland: confermato lo streaming dell’anime su Amazon Prime Video

Pubblicato il 2 Novembre 2018 alle 19:30

La prima stagione animata di The Promised Neverland partirà a gennaio 2019. In Italia il manga è edito da J-POP.

Attraverso le prime informazioni apparse online relativamente al numero 49 di Weekly Shonen Jump (Shueisha), disponibile in Giappone da lunedì 5 novembre 2018, Shueisha conferma, come anticipato in un nostro articolo di diversi mesi fa, che la prima stagione animata di The Promised Neverland, ispirata alla serie manga omonima scritta da Kaiu Shirai e disegnata da Posuka Demizu, sarà trasmessa (per ora solo in Giappone) in streaming sulla piattaforma di Amazon Prime Video, gestita da Amazon, attraverso una soluzione premium.

La serie animata partirà a gennaio 2019 e in televisione sarà trasmessa attraverso l’emittente televisiva Fuji TV e occuperà la fascia oraria dedicata a “Noitamina”.

Ancora non sappiamo se lo streaming interesserà anche il territorio italiano e ovviamente speriamo possa esserci una fumata bianca. Per ora non ci resta che attendere.

La prima stagione animata, ricordiamo, trasporrà sino al capitolo numero 37 del manga (volume 5), ossia fino al finale dell’arco della fuga dall’orfanotrofio di Grace Field House, e sarà composta da un totale di 12 o 13 episodi.

In occasione Jump Anime Festa (25 novembre al 2 dicembre 2018) Shueisha proietterà uno speciale animato ispirato al manga del duo Kaiu Shirai e Posuka Demizu.

E non è finita qui. Shueisha svelerà anche nuovi character design animati questa volta dedicati a Don, Gilda e a Isabella. Ecco qui a voi il tutto nell’estratto del numero 49 di Jump:

La serie animata di The Promised Neverland debutterà a gennaio 2019, attraverso l’emittente televisiva Fuji TV, con la produzione dello studio CloverWorks e la regia di Mamoru Kanbe.

CloverWorks è lo studio di animazione dell’anime. Il regista è Mamoru Kanbe, il compositore della serie è Toshiya Ohno, Kazuaki Shimada è il character designer e alle musiche compare il nome di Takahiro Obata.

Emma, Norman e Ray vivono felici fin dalla nascita in un orfanotrofio circondato da un fitto bosco, accuditi da un’amorevole “mamma”. La loro illusione di normalità va in pezzi quando scoprono cosa succede davvero a chi lascia la casa per essere “adottato”, e cosa nasconde il muro che delimita il bosco: ai ragazzi non rimane che ingegnarsi per cercare la fuga. Inizia un letale gioco del gatto con il topo!

The Promised Neverland è scritto da Kaiu Shirai e disegnato da Posuka Demizu sulle pagine della rivista settimanale di Weekly Shonen Jump, dal 1° agosto 2016. Il manga attualmente è giunto al capitolo numero 109 con 11 volumi pubblicati.

Il 4 giugno 2018 è stata pubblicata in Giappone e nei negozi online la prima light novel ispirata al manga. La storia è focalizzata sul coprotagonista Norman il quale, nel giorno della sua spedizione, racconta i suoi ricordi vissuti con Emma e gli altri bambini dell’orfanotrofio Grace Field House attraverso una lettera a loro indirizzata. Il romanzo è scritto da Nanao.

La serie animata di The Promised Neverland debutterà a gennaio 2019 con la produzione di CloverWorks.

In Italia l’opera è edita da J-POP con i primi 5 volumi disponibili.

Articoli Correlati

Le novità manga J-POP annunciate su Direct 88 includono nuove serie come Miss Kobayashi’s Dragon Maid e Nuvole a Nordovest...

30/11/2021 •

11:32

Tra le uscite manga Magic Press di Dicembre 2021 troviamo le novità Il Ragazzo dietro la Mascherina per la linea 801 (Yaoi) e...

30/11/2021 •

09:06

Dopo una breve “separazione”, nel Settembre del 2019 la Sony Pictures e la Disney hanno siglato un nuovo accordo che...

29/11/2021 •

21:49