NEW YORK, NY - OCTOBER 30: Actress Sigourney Weaver attends American Ballet Theatre 2013 Opening Night Fall Gala at David Koch Theatre at Lincoln Center on October 30, 2013 in New York City. (Photo by Gary Gershoff/WireImage)
Secondo Sigourney Weaver, James Cameron era un fan del progetto Alien 5 di Neill Blomkamp.

I piani di Blomkamp per il sequel alla fine fallirono, ma non a causa della mancanza di supporto da parte del regista di Aliens. Anzi, a Weaver e Cameron piacerebbe vedere la visione di Blomkamp sul grande schermo.

Nel 2015, Blomkamp – che è meglio conosciuto per District 9 – è stato messo sotto contratto da Fox per creare Alien 5. Il film sarebbe stato un sequel diretto di Aliens, eliminando così gli eventi accaduti in Alien 3 e Alien: Resurrection. Del film non è mai stato rivelato molto sulla trama. Il progetto di Blomkamp è stato accantonato però poi dalla casa produttrice per dedicarsi esclusivamente al film di Ridley Scott, Alien: Covenant. Ad oggi, dunque, non sembra ci siano piani per l’Alien 5 di Blomkamp.

Tuttavia, Weaver rimane interessata al film. In un’intervista con THR, la Weaver ha discusso di quanto le piacesse lavorare con Blomkamp nel film Humandroid e lo farebbe volentieri di nuovo. Anche Cameron era stato colpito dal fim di Blomkamp. Tuttavia, a causa degli impegni di Weaver e Blomkamp, ​​lei non crede possa accadere presto una reunion. Come ha detto a THR:

“Abbiamo quasi iniziato a farlo quando lavoravo con James Cameron. Ma quando fummo estromessi dalla Fox, Neill aveva così tanti lavori che avremmo dovuto aspettare probabilmente. Sono impegnata a fare Avatar 4 e 5. Mi piace lavorare con Neill e penso che farebbe un lavoro fantastico, e James Cameron pensa davvero che sia una grande idea, quindi non si sa mai. In questo momento, penso che Neill abbia avuto tre progetti contemporaneamente. ”

I programmi di Weaver e Blomkamp non sono l’unica ragione per cui i fan non vedranno Alien 5 nel prossimo futuro. Una volta chiaro che Fox stava per concentrarsi sul film di Scott, Blomkamp spostò la sua attenzione su altri progetti, dirigendo una serie di cortometraggi di fantascienza attraverso Oat Studios, una società che ha creato.

I piani per la continuazione del franchise sono attualmente sconosciuti e le recensioni di Covenant non hanno aiutato. Vedremo se la fusione tra Disney e Fox farà luce su nuovi film.

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui