Dragon Ball Super: nuovi dettagli su Jiren dal manga

Pubblicato il 26 Ottobre 2018 alle 09:00

Il manga disegnato da Toyotaro, attraverso il capitolo numero 41 di Dragon Ball Super, affronta anche le tormente origini del rapporto tra il maestro di Jiren ed egli stesso prima che il Torneo del Potere fosse istituito.

Il Torneo del Potere è la manifestazione di arti marziali che prevede come fine ultimo la salvezza degli Universi (esclusi il 1°, il 5°, l’8° e il 12° tra i 12 totali) e soltanto uno, con un team da 10 guerrieri, riuscirà a salvarsi la pelle eliminando i guerrieri avversari dall’arena del Mondo del Vuoto in una battle royal a tempo.

La manifestazione si è svolta all’interno della serie di Dragon Ball Super e nel corso dei mesi anche il manga, scritto da Akira Toriyama e disegnato da Toyotaro, sta affrontando l’arco narrativo in questione. Precisamente il manga si sta avvicinando sempre di più al finale di quest’arco e piano piano gli autori stanno svelando dei dettagli narrativi interessanti e degni di nota, in particolar modo se si tratta di sviluppare un personaggio.

Alla fine del Torneo l’Universo vittorioso non ottiene nulla, se non la salvezza, ma il guerriero più meritevole ha la facoltà di esaudire un desiderio con le Super Sfere del Drago. La maggior parte dei guerrieri partecipa essenzialmente per esaudire tale desiderio e ovviamente anche per proteggere la propria gente e questo è anche il caso di Jiren, il più forte guerriero del Torneo e Pride Trooper dell’11° Universo.

Shueisha, attraverso V-Jump, ha pubblicato nel weekend il capitolo numero 41 di Dragon Ball Super e, come abbiamo visto, Goku ha risvegliato il potere perfetto della modalità Ultra Istinto e grazie a questa ha ottenuto nuovo potere e quasi messo alle corde Jiren.

Tuttavia il “Grigio” è molto ma molto formidabile, pertanto ha sfruttato l’occasione della mancanza di padronanza di Goku di manovrare e controllare l’Ultra Istinto per apprendere i suoi movimenti e bloccarli. Trovando una chance di recupero terreno, Jiren lancia via Goku il quale viene salvato in extremis da Vegeta. Jiren ha dato tutto se stesso per far spegnere la modalità argentea di Goku.

E’ proprio in questo momento che Jiren dichiara il suo grande desiderio che ha intenzione assolutamente da chiedere una volta aver vinto. Jiren dice che ha dato tutto se stesso al fine di chiedere la resurrezione del maestro Gicchin che è stato in passato assassinato da un mostro.

Jiren desidera che il suo maestro torni in vita così che possa vedere l’allievo divenire la perfetta forza della giustizia che il maestro ricercava (ecco perchè Jiren fa parte dei Pride Troopers).

In più, verso la fine del capitolo, il Dio della Distruzione dell’11° Universo, Belmod, dichiara che vi sono altri motivi per i quali Jiren ha intenzione di chiedere la resurrezione del maestro, ovvero desidera che Gicchin lo riconosca come grande allievo dal momento che quando era in vita non lo ha mai riconosciuto a causa di un’unica colpa di Jiren. Il maestro non lo ha riconosciuto perchè Jiren è un tipo che agisce da solo e mai in gruppo o con un gioco di squadra esemplare (come stanno dimostrando Vegeta e Goku).

Quello del combattere in solitaria è proprio un punto che si rivela essere il più grande punto debole per Jiren. Basti notare che, nonostante faccia parte di un team, ha lasciato che i suoi stessi compagni venissero eliminati in quanto crede fermamente ed egoisticamente che può farcela da solo. Jiren di sicuro non ha ancora compreso il suo errore che in futuro si rivelerà essere il suo punto debole, ribadiamo, ma chissà che alla fine della manifestazione le gesta dei nostri eroi non ispirino Jiren ad essere un combattente ancor più lungimirante, a maggior ragione per la sua grande forza dimostrata.

Il manga di Dragon Ball Super è edito in Italia da Edizioni Star Comics. In fumetteria e in edicola è disponibile da questa settimana il volume numero 5. La serie, al momento, conta 7 volumi in Giappone.

Articoli Correlati

Mentre i Marvel Studios continuano ad espandersi potentemente nel suo Universo Cinematografico con successi come Shang Chi,...

24/10/2021 •

11:00

Tutte le uscite Marvel, Panini Comics e Disney del 28 ottobre, direttamente dal sito Panini; tutte le novità della casa...

24/10/2021 •

11:00

Dopo una breve “separazione”, nel Settembre del 2019 la Sony Pictures e la Disney hanno siglato un nuovo accordo che...

24/10/2021 •

10:00