Man mano che l’avventura e gli avversari si fanno più insidiosi, Monkey D. Rufy si evolve e Eiichiro Oda lo fa notare.

L’opera di Eiichiro Oda, One Piece, rientra nella grande cerchia dei manga di combattimento, pertanto al suo interno vi sono guerrieri composti da una miriade di tipologie di dettagli e caratteristiche che li rendono differenti. Il protagonista del manga e aspirante Re dei Pirati, Monkey D. Rufy, ha combattuto tantissimi nemici nel corso del suo lungo viaggio e ha acquisito non solo esperienza mentale, ma anche fisica e il suo corpo ha subito evoluzioni.

Basti pensare agli allenamenti dopo i due anni dalla Guerra di Marineford. Rufy si presenta con una grande cicatrice sul suo petto e a seguire ha combattuto numeri villain tra cui Hody Jones, Doflamingo, Katakuri Charlotte e tanti altri. Nel corso di questi estenuanti e pesanti duelli Rufy è stato costretto a mettere in gioco la sua vita e a spingere il suo corpo oltre i limiti, ad evolverlo, appunto.

Come quando un atleta o un sportivo si allena e mette su massa muscolare, così accade a Rufy. Nel corso del suo viaggio si è allenato e ha combattuto così tanti avversari che il suo corpo ha raggiunto una nuova muscolatura, più tonica e possente e Eiichiro Oda lo sta facendo notare di proposito ultimamente.

A giudicare dalla copertina del numero 47 di Weekly Shonen Jump (22 ottobre 2018), con One Piece in copertina, e alla copertina del 4° numero del One Piece Magazine (19 ottobre 2018), Rufy presenta pettorali e braccia molto più muscolose e definite rispetto anche a solo un anno fa e questo è il risultato della sua movimentata e pericolosa avventura. Ecco di seguito le due copertine in questione che esaltano il fisico rinnovato dell’aspirante Re dei Pirati (prima la copertina di Shonen Jump e poi la copertina del One Piece Magazine):

Dopotutto meglio che Rufy definisca il suo corpo costantemente senza alcun limite. Il suo viaggio è lontanissimo dalla conclusione e questo significa che gli avversari pronti a mettergli i bastoni fra le ruote saranno sempre più forti. Sì, stiamo parlando dell’Imperatore Kaido.

Se ve le siete perse, qui potete consultare le anticipazioni degli episodi di ottobre e inizio novembre dell’anime di One Piece.

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 921 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato ben 90 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 87 volumi.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo di Whole Cake Island ha raggiunto gli 857 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa.

E’ stato recentemente annunciato il nuovo film animato di One Piece, che festeggerà il 20° anniversario della prima messa in onda dell’anime.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui