Morto Paul Allen, co-fondatore di Microsoft

Pubblicato il 17 Ottobre 2018 alle 21:06

Il co-fondatore di Microsoft si è spento il 15 ottobre 2018 scorso.

Paul Gardner Allen era nato a Seattle nel 1953 e durante il corso di studio presso la Lakeside School di Seattle, una scuola privata, conobbe Bill Gates, di due anni più piccolo, ma anch’egli appassionato di computer.

Nel 1975 ha fondato con Bill Gates la Microsoft (inizialmente Micro-Soft) ed è grazie ad Allen che nel 1980 Microsoft fu in grado di ottenere un contratto di fornitura del DOS per la linea di PC IBM, cosa che garantì un grande successo alla società e cospicue entrate. A 29 anni, a Paul fu diagnosticato un linfoma di Hodgkin, che è stata anche la causa della sua morte, e fu pertanto costretto ad allontanarsi dalla società.

Si ritirò definitivamente da Microsoft nel 2000 e si dedicò a varie altre attività, dalla filantropia, alla musica, incidendo anche un EP; oltre a Microsotf, ha fondato anche altre società legate alla tecnologia.

Da non dimenticare il suo lato sportivo: è stato proprietario di diverse squadre sportive professionali: i Seattle Seahawks nella NFL, i Portland Trail Blazers della National Basketball Association e i Seattle Sounders FC nella MLS.

Articoli Correlati

Come anticipato ieri, ad aprile il ritorno di John Romita Jr. corrisponderà ad un nuovo numero #1. La nuova serie di Amazing...

13/01/2022 •

20:31

I primi annunci del 2022 di J-POP Manga hanno rivelato ben otto nuovi titoli che vedremo nel corso della prima metà dell’anno....

13/01/2022 •

13:05

A sorpresa la Marvel ha pubblicato sulla sua app Marvel Unlimited un fumetto online in sette episodi che amplia e dettaglia gli...

13/01/2022 •

11:53