Damon Wayans ha rinviato la sua partenza dalla serie TV Arma Letale (Lethal Weapon) di FOX.

Basata sul famoso film con protagonista Mel Gibson, la serie Arma Letale ha debuttato nel 2016, con Wayans che interpreta Roger Murtaugh, un ruolo precedentemente reso popolare da Danny Glover.

Tuttavia, lo show è stato tormentato da problemi dietro le quinte negli ultimi anni, come il rapporto teso tra Wayans e il sua collega, Clayne Crawford, che ha interpretato Martin Riggs per le prime due stagioni.

Crawford fu infine licenziato in seguito all’accusa di aver creato un ambiente di lavoro non sicuro. Il personaggio è stato ucciso e sostituito da Wesley Cole, interpretato da Seann William Scott. Dopo la prima puntata della stagione 3, tuttavia, Wayans aveva rivelato che avrebbe lasciato la serie dopo i primi 13 episodi.

Secondo TVLine, però, Wayans potrebbe non lasciare lo show. Fox, inoltre, ha aumentato il numero degli episodi a 15, e Wayans ne farà sicuramente parte. L’attore di 58 anni aveva precedentemente citato la sua salute e la volontà di trascorrere del tempo con la sua famiglia come motivo per il suo addio. Dopotutto, Wayans è un diabetico e ha affermato che i giorni di lavoro di 16 ore stavano iniziando ad avere un certo peso sulla sua salute.

Tuttavia, la rete ha accettato di adeguarsi alle sue necessità e fornirgli pasti speciali sul set. Come tale, la sua salute generale migliorerà senza dubbio e questo dovrebbe permettergli di stare più tempo con la famiglia. Wayans sarebbe ora disponibile a rimanere nella serie.

Del resto FOX senza dubbio farà tutto il possibile per mantenere Wayans a bordo, dato che una serie Arma Letale senza i due suoi personaggi più iconoci non avrebbe molto senso.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui