Il regista John Carpenter ha condiviso la sua opinione sul prossimo sequel di Grosso guaio a Chinatown con Dwayne Johnson… e non ne è felice

Parlando con CinemaBlend durante una tavola rotonda, Carpenter – cui è stata chiesta la sua opinione sulla tendenza a realizzare film follow-up piuttosto che remake – ha rivelato la sua irritazione per il Grosso guaio a Chinatown di Johnson. “Vogliono un film con Dwayne Johnson”, ha detto. “Questo è tutto quello che vogliono. Quindi hanno scelto quel titolo. Non gliene frega niente di me e del mio film. Quel film non è stato un successo.”

Carpenter ha diretto la versione originale del film, che è stata distribuita nel 1986. Il film, interpretato da Kurt Russell e Kim Cattrall, ha inizialmente debuttato nei cinema, guadagnando circa $ 11,1 milioni contro un budget di oltre $ 19 milioni. Il film divenne solo in seguito un classico di culto.

Questo è comunque solo il più recente film di Carpenter a godere di un sequel nel corso degli anni senza il suo coinvolgimento. Altri reboot dei film di Carpenter che non lo coinvolgono includono Assault on Precinct 13, remake di Distretto 13 – Le brigate della morte, e La cosa. Tuttavia, Carpenter è coinvolto nel sequel di Halloween di quest’anno.

Bisogna poi anche tenere conto dei molti impegni che vedranno Johnson protagonista nel prossimo futuro, come Jungle Cruise di Disney o lo spin-off di Fast & Furious, Hobbs and Shaw, per non parlare dell’attesissimo seguito di Jumanji o il thriller Red Notice con Gal Gadot e il regista di Skyscraper Rawson Marshall Thurber. Non si sa dunque ancora quando le riprese potranno iniziare.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui