Secret Six: CBS sviluppa la serie televisiva dei personaggi DC

Pubblicato il 11 Ottobre 2018 alle 17:30

Il creatore di Scrubs ed il produttore di Suits tra i realizzatori del telefilm.

I Secret Six, conosciuti in Italia come Segreti Sei, gruppo di personaggi appartenenti al parco di character della DC Comics approderanno presto in televisione.

Ma non sarà The CW (che ha già realizzato The Flash, Arrow, Supergirl e Legends of Tomorrow) né la nuova piattaforma DC Universe (che a breve manderà in onda Titans) a produrre il telefilm sui Secret Six, bensì la CBS.

A sviluppare la serie televisiva sarà Bill Lawrence, conosciuto fino ad ora per essere il creatore di Scrubs. A scrivere l’episodio pilota dei Secret Six sarà invece Rick Muirragui che ha lavorato alla produzione di Suits.

Nei fumetti i Secret Six sono stati creati nel 1968, da E. Nelson Bridwell e Frank Singer. Ad assemblare il gruppo di eroi è stato il misterioso Mockingbird. Tra i componenti del primo gruppo di agenti segreti c’erano Tiger Force e King Savage. Il gruppo venne successivamente rilanciato nel 1988, ma nel 2005 ci fu il cambiamento decisivo: i Secret Six si trasformarono da personaggi positivi, a super-criminali, tra i quali Catman e Deadshot. Il Mockingbird della nuova squadra di criminali si rivelerà essere Lex Luthor.

Ancora non è stata reso nota una possibile data di lancio della serie, per ora i rumors non hanno fatto trapelare altri dettagli. Staremo ad attendere.

Nel frattempo la stagione delle serie DC Comics è stata aperta questa settimana da The Flash, e si arricchirà nei prossimi giorni con l’esordio di Titans.

TAGS

Articoli Correlati

Dalle ceneri di Devil’s Reign, l’evento che coinvolge tutto l’universo Marvel nato dalla precedente serie di Daredevil di...

25/01/2022 •

16:59

Romics – il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games della Fiera di Roma annuncia di aver aperto la...

25/01/2022 •

15:44

La serie TV con protagonista John Cena ha esordito negli Stati Uniti con un grandissimo successo di critica e di pubblico, ed ora...

25/01/2022 •

12:30