Dragon Ball Super – Broly: nuove informazioni sulla storia di Broly

Dragon Ball Super: Broly narrerà la storia intera dei Saiyan, dal vero inizio, e le origini della loro forza.

Il numero di questa settimana di Weekly Shonen Jump (Shueisha), il numero 45, ha diffuso maggiori, seppur timide, informazioni relativamente a Dragon Ball Super: Broly, l’attesissimo nuovo innesto cinematografico scritto e dal character design di Akira Toriyama stesso e che segna il primo lavoro in pellicola dedicato a Dragon Ball Super. La rivista di Shueisha ha seguito, pertanto, le orme del panel DRAGON BALL al New York Comic-Con, evento nel quale è stato svelato il secondo trailer che potete raggiungere qui.

Tornando alla rivista Shonen Jump, Shueisha ha diffuso informazioni sulla storia per Broly, il celebre Saiyan che tornerà nel lungometraggio come il villain principale rivisitato da Akira Toriyama e per i nostri eroi sarà il primo vero incontro (sebbene ci siano tre film alle spalle col ruolo di antagonista).

Le info relative al personaggio si riferirebbero, a giudicare da quanto svelano, alla sua prima apparizione quando è ancora piccolo (nel secondo trailer, difatti, lo vediamo apparire in tenera età a bordo di una navicella). Ecco cosa diffonde Shueisha, ma vi invitiamo a non leggere oltre se volete evitare ogni sorta di spoiler:

Lemo e Cheelye sono le primissime persone in assoluto che Broly incontra oltre a suo padre Paragas. Sembra che con questo incontro nel flashback di Broly si voglia creare un parallelismo con Goku bambino quando cresce solo con il nonno Gohan“.

Lemo e Cheelye (rispettivamente a sinistra e a destra della prima immagine del tweet soprastante) sono due personaggi inediti creati da Toriyama in occasione del film e fanno parte, entrambi, dell’armata di Freezer.

Secondo la loro biografia, Lemo è un personaggio debole fisicamente, ma sopravvive grazie alla sua esperienza e conoscenza. Cheelye, invece, è una ex ladra e dopo aver rubato una navicella appartenente ai pattugliatori galattici entra a far parte dell’armata di Freezer.

E non è finita qui. All’interno del numero di questo mese di Saikyo Jump, rivista manga bimestrale edita sempre da Shueisha, ha pubblicato dettagli su Broly e sul padre Paragas che apparirà nel film con un obiettivo particolare. Nonostante non vi sia particolarmente nulla di nuovo in merito, Shueisha rincara la suspense esaltando le informazioni come dei “segreti” legati a Broly. Ecco cosa riporta Saikyo Jump:

Broly indossa un grande dispositivo a forma di collana che permette di sedare la sua furia implacabile. Paragas è un guerriero Saiyan che una volta serviva il Re Vegeta, ma ora coltiva un obiettivo terrificante“.

Ed in più, Shueisha ci regala una nuova immagine di Broly in movimento del tutto inedita. Eccola di seguito:

La premier del film si terrà il 14 novembre 2018 in quel di Tokyo e solo 1000 fortunati potranno visionarla. Cliccate qui per scoprire gli ultimi aggiornamenti. In Italia la pellicola è momentaneamente inedito.

Riproponiamo di seguito l’ultimo trailer e la sinossi del film:

Questa è la storia di un nuovo Saiyan.
Dopo gli eventi del Torneo del Potere la Terra sta vivendo un periodo di pace. Realizzato che gli Universi nascondono tantissimi nuovi guerrieri ancora da scoprire, Goku trascorre tutte le sue giornate allenandosi al fine di superare nuove vette e i suoi stessi limiti. Un giorno, quindi, Goku e Vegeta vengono affrontati da un Saiyan chiamato Broly e che non hanno mai visto prima d’ora. La razza Saiyan avrebbe dovuto essersi estinta quasi completamente a causa della distruzione del Pianeta Vegeta per mano di Freezer, pertanto che ci fa questo Saiyan sulla Terra? L’incontro tra i tre Saiyan, che hanno perseguito destini completamente opposti, si trasforma in una battaglia stupenda, con Freezer (resuscitato dall’Inferno) che si unisce alla mischia“.

Il 20° lungometraggio di Dragon Ball è ispirato al franchise di Akira Toriyama e sarà il primo che confluirà nel circuito della serie “Super”. Akira Toriyama ha pensato al character design e alla sceneggiatura del progetto che verterà sul racconto delle origini della forza dei guerrieri Saiyan.

Akira Toriyama ha realizzato la sceneggiatura e il design dei personaggi. Tatsuya Nagamine (One Piece Film Z) dirige il lungometraggio, Naohiro Shintani è il responsabile regista delle animazioni e Kazuo Ogura è il responsabile e direttore dell’immagine. Norihito Sumitomo compone le musiche, Rumiko Nagai è il color designer, Naotake Oota si occupa degli effetti speciali e Kai Makino è il regista responsabile della computer grafica. Toei Animation distribuisce il film in collaborazione con 20th Century Fox.

Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui
Loading...