One-Punch Man è attualmente serializzato su Shueisha con una seconda stagione animata in attesa di trasmissione ad aprile 2019.

One-Punch Man, il manga di combattimento originariamente scritto e disegnato da ONE online, è la matita più popolare di Shueisha deve gran parte della sua fama internazionale alla versione cartacea presa in carico dal talentuoso Yusuke Murata (illustrazioni di Eyeshield 21, assistente di Takeshi Obata) e cosa può accadere se storia avvincente e divertente costellata di eroi di ogni salsa ed illustrazioni spettacolari si uniscono in armonia? Sicuramente una grande opera d’impatto e di successo tra i lettori.

L’incontro tra i due autori giapponesi non solo è stato una fortuna per entrambi, ma in particolare per il manga dal momento che Murata è riuscito a forgiare un’immagine mentale a tutti gli i lettori e spettatori dell’opera con dei personaggi ed ambientazioni uniche nel loro genere. Come sappiamo, la versione cartacea di One-Punch Man ha avuto inizio ufficialmente nel 2012, ma prima di arrivare a questo inizio i due autori non si conoscevano e non vi erano stati vincoli contrattuali secondo i quali avrebbero dovuto collaborare.

Murata, tuttavia, aveva cominciato a leggere il webcomic e, divertendosi nella lettura e non particolarmente impegnato all’epoca, decide di inviare nel 2011 un post su Twitter allo stesso ONE. Gli utenti, nelle ultime ore, sono riusciti a ricostruire i primi contatti social trai due autori e il primo passo è stato compiuto da Murata esattamente il 14 gennaio 2011. Il disegnatore era particolarmente entusiasta e non vedeva l’ora di scoprire cosa riservasse il futuro a Saitama. Ecco che cosa dichiarò apertamente Murata a ONE:

@ONE_rakugaki piacere di conoscerla! La seguo! One-Punch Man è divertente e mi piacciono tantissimo i combattimenti all’interno degli anime. Non vedo l’ora di scoprire cosa riserva il futuro a Saitama“.

Murata’s first encounter with ONE (January 2011) from OnePunchMan

Da quel messaggio è sorta una catena di post scambiati tra i due autori, con ONE lieto che Murata seguisse il suo manga. Ecco la risposta dell’autore indirizzata a Murata:

Che cosa fantastica da dire! Grazie mille! Non posso credere tu mi abbia scritto queste cose così carine. Sono molto contento ed è un onore per me sapere che leggi One-Punch Man“.

Quasi un anno più tardi, nel 2012, Murata e ONE ebbero un nuovo incontro che come oggetto proponeva la collaborazione per il remake cartaceo di One-Punch Man e il resto è praticamente storia. Attualmente il manga e la serie animata sono praticamente acclamati in tutto il mondo e la seconda stagione è attesissima dagli appassionati ed è prevista per l’aprile del prossimo anno.

ONE-PUNCH MAN è un manga scritto da One e disegnato da Yusuke Murata sulla rivista Weekly Young Jump (Shueisha). Con 96 capitoli pubblicati a cadenza quindicinale, i primi 87 sono raccolti in 17 volumetti. In Italia, il manga è edito da Planet Manga con 13 volumi pubblicati.

Il manga ha ispirato una serie animata, composta da 12 episodi, andata in onda dal 4 ottobre al 20 dicembre 2015. In Italia, grazie alla Dynit, è stata trasmessa in contemporanea col Giappone, con sottotitoli, sulla piattaforma streaming VVVVID. Dal 12 gennaio 2016 la versione doppiata in italiano dell’anime è trasmessa in streaming sulla stessa piattaforma.

La seconda stagione animata debutterà ufficialmente ad aprile del 2019. Qui per scoprire gli ultimi aggiornamenti.

Fonte: CB

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui