Worlds of DC: Christopher McQuarrie su L’Uomo d’Acciaio 2 e Green Lantern Corps

Pubblicato il 3 Ottobre 2018 alle 17:30

Il regista di Mission: Impossible – Fallout ha parlato dei due film DC.

In una recente intervista a Collider, il regista di Mission: impossible – Fallout ha risposto a delle domande poste riguardo a L’Uomo d’Acciaio 2 (precedenti rumor riportavano di alcune idee confidate a Cavill da McQuarrie) e Green Lantern Corps (col regista che sembra abbia parlato del progetto con WB).

“Ho avuto modo  con Henry di parlare di una fantastica versione di Superman quando eravamo sul set” spiega “Ero in attesa che venisse costruito il set per una scena con lui. Anche Henry vorrebbe un Superman più ottimista, c’è un’ottima storia per sottolineare questo aspetto, ma in tutta sincerità non posso parlare per chi deve prendere la decisione di produrla o no. Se farei Superman? Sanno dove trovarmi e dove chiamarmi, ma non credo che questo accadrà”.

Il regista prosegue poi su Green Lantern Corps: “Sento spesso di voci che vedono Tom (Cruise) nel progetto, ma anche se lui fosse realmente coinvolto, non è detto che allora io debba obbligatoriamente seguirlo. Ho avuto dei colloqui con i precedenti vertici di DC Films su Green Lantern Corps. Non sono un amante dei fumetti, ma delle belle storie. Ho proposto le mie idee, ma non potevo dare la disponibilità per la regia senza avere una sceneggiatura tra le mani, mi hanno quindi chiesto di scriverla e ho risposto dicendo che non aveano la certezza che io volessi davvero dirigere il film. Non puoi pensare a come sia il tono o l’azione di un film se non hai in mano una storia concreta e non è detto che io sia la persona più adatta per realizzarla. Non ho bisogno di avere questo monopolio totale sul film, di scriverlo e dirigerlo ed andare a dire che la mia versione è la migliore perché sono un visionario. Sono tutte caz**te per me, caz**te. Tutti i registi sono visionari!”.

La sceneggiatura del film, per la gioia di McQuarrie e dei fan stessi, sarà scritta da Geoff Johns. Queste le parole dello scrittore all’ultimo San Diego Comic-Con:

“Non ho pensato molto per scrivere Lanterna Verde: Rinascita, spero di fare una buona sceneggiatura che piaccia sia alla Warner. che alla DC, portando cose totalmente nuove” spiega Johns “La storia prenderà molto spunto dalla mia run su Lanterna Verde, re-immaginerà il personaggio così come fatto nei fumetti.”

Il film dunque offrirà ai fan una diversa prospettiva dell’eroe (come fatto, in parte, da James Wan con Aquaman) e, affidandoci alla saggezza creativa di Geoff Johns, una delle colonne portanti della DC Comics, siamo sicuri che il prodotto riuscirà sicuramente.

Tornando ai rumor a cui si riferiva McQuarrie riguardo il suo “pupillo”, in questi ultimi mesi Tom Cruise avrebbe avuto dei colloqui con la produzione per un ruolo importante in Green Lantern Corps, col personaggio in questione che però veniva ucciso nella bozza di sceneggiatura. E’ stato proprio questo dettaglio, sempre da quanto emerge dal report, a far vacillare Cruise, con l’attore che ha chiesto un cambio di sceneggiatura. Attualmente, la situazione potrebbe essere stata risolta positivamente (ipotesi meno probabile, visto la mancanza di un annuncio) o negativamente, col rifiuto totale dell’attore. La terza soluzione vedrebbe WB e Cruise ancora in trattative, in attesa di sbloccare lo stallo.

Al momento, l’uscita del film è fissata per il 2020

Articoli Correlati

La seconda stagione di Yashahime: Princess Half-Demon, sequel di InuYasha di Rumiko Takahashi, ha debuttato il 2 Ottobre 2021 sia...

04/12/2021 •

16:23

Il profilo Twitter ufficiale dell’anime che adatta il manga My Dress-Up Darling (Sono bisque doll wa koi o suru) di...

04/12/2021 •

15:54

Netflix ha pubblicato una video intervista con Yugo Kanno, autore della colonna sonora de Le Bizzarre Avventure di Jojo Parte 6...

04/12/2021 •

13:29