La Gazzetta della BD – 4 ottobre 2018 –

Pubblicato il 4 Ottobre 2018 alle 16:00

Notizie a tema BD da Francia e Belgio!

Purtroppo un altro grande autore ci ha lasciati; poi affrontiamo il caso che vede protagonista in negativo Glénat, al centro di una polemica non da poco.

Per i nuovi volumi, un nuovo tomo de Le grandi battaglie navali, uno su Mozart e, per ultime, vediamo le avventure di un padre single.

05 – Il disegnatore René Pétillon è morto domenica all’età di 72 anni

Sono state le Editions Dargaud a dare la notizia, dichiarando che è stato “Portato via da una lunga malattia”. Ciò che era la forza di Pétillon era il suo eclettismo grafico e letterario. Il suo cocktail di umorismo e attualità sono diventati il ​​suo segno distintivo, come visto in Jack Palmer – Les Disparus d’Apostrophes (1982), che si divertiva già a decifrare l’ambiente letterario di Parigi, con una leggerezza che non risparmiava critiche.

(FILES) In this file photo taken on September 03, 2013, French satirical and political cartoonist Rene Petillon draws hero detective Jack Palmer in Nevez, western France.
Petillon has died on September 30, 2018 at the age of 72. / AFP PHOTO / FRED TANNEAU

Questa immediata capacità di osservazione è stata la sua caratteristica per tutta la vita. La sua carriera comincia nel 1968 collaborando con la rivista Enrage Planet, per lavorare poi con Vingt Ans, Penthouse e Plexus. Nel 1972 entra nello staff di Pilote e nel 1974 crea il detective privato Jack Palmer.

Dal 1993 lavora con il giornale Le Canard enchaîné sempre come fumettista.

Nel 2000 pubblica L’Enquête corse (L’indagine corsa) che tratta dei gruppi indipendentisti corsi, da cui sarà tratto anche il film Il bandito corso interpretato da Jean Reno ed uscito nelle sale nel 2004.

Tra i premi vinti, nel 1989 il Grand Prix d’Angoulême e nel 2002 il Grand prix de l’humour vache al Salon international du dessin de presse et d’humour de Saint-Just-le-Martel.

04 – Glénat è nei guai

Sotto la pressione di una petizione che circola su internet (firmata da 2.000 persone fino al 25/09 ) e vari gruppi di difesa dei minori, l’opera di Bastien Vivès, Petit Paul, è stata ritirata lunedi dalla vendita nelle librerie Cultura e Gibert Joseph, poichè accusata di pedopornografia.

Il personaggio principale, un bambino di nome Paul, è infatti dotato di un pene grande, dalle dimensioni eccessive, che lo mette in situazioni imbarazzanti.

Tuttavia, ai sensi dell’articolo 227-23 del codice penale francese, le rappresentazioni pornografiche di minori (compresi i disegni, quindi) sono state bandite in Francia dal 1998 (e la loro mera detenzione dal 2002).

Dunque gli accusatori si affidano a un argomento legale perfettamente legittimo.

Bastien Vivès stesso, del resto, considera la sua opera al limite e i difensori della libertà creativa ricordano che l’opera è principalmente un grande delirio, che esprime fantasie che vanno oltre i limiti.

Glénat, di cui gran parte del catalogo è rivolto ai giovani (Titeuf,…), si difende da ogni accusa di “pedopornografia”: “Questa opera di finzione non è mai stata pensata per sminuire, promuovere o legittimare in qualsiasi modo l’abuso di minori. È una caricatura il cui disegno, volutamente grottesco e oltraggioso nelle sue proporzioni, non lascia dubbi sulla natura totalmente irrealistica del personaggio e del suo ambiente.”

Forse l’editore Glénat nutriva la segreta speranza di provocare polemiche, al fine di attirare l’attenzione dei media su questo album… vedremo se nel prossimo futuro pagherà questa attenzione…

03 – Il punto di svolta della guerra nel Pacifico

La battaglia presso le Isole Midway nel 1942 è il soggetto di questo tomo, disponibile da ieri, della serie de Le grandi battaglie navali di Glénat; questo volume, in particolare, è scritto da Jean-Yves Delitte e disegnato da Giuseppe Baiguera.

Dal 1 settembre 1939, la guerra infuria. Si è diffusa come la Morte Nera nel Medioevo, contaminando tutti gli esseri e tutte le terre. Una pandemia abietta che nulla sembra essere in grado di ostacolare. Persino gli Stati Uniti d’America sono stati inghiottiti dall’impetuosa guerra che incendia il mondo. Scarsamente preparata per affrontare una guerra, la prima potenza industriale del mondo è sull’orlo del collasso quando, nel giugno 1942, si svolgerà, nel mezzo del Pacifico, sul piccolo atollo perduto di Midway, la più straordinaria battaglia navale della storia .

02 – Mozart protagonista di un volume unico

Per la sceneggiatura di Frantz Duchazeau ed i disegni di Frantz Duchazeau ecco Mozart à Paris, album venduto da Casterman per euro 18,95 € e disponibile anche in una edizione speciale in bianco e nero.

Quando il giovane prodigio incontra la città dell’Illuminismo.

Un nome famoso nel mondo… oggi sinonimo di genio artistico. Eppure Mozart è poco conosciuto e povero quando lascia Salisburgo. A ventidue anni, fugge da questa città troppo stretta per il suo talento e dalla presa soffocante di suo padre. Arrivato a Parigi nel 1778, Wolfgang cerca di guadagnarsi da vivere dando lezioni di piano e cerca di suonare la propria musica.

Ma il genio e la spontaneità dell’ex bambino prodigio gli attirano molte inimicizie che né il suo talento unico né il suo umorismo mitigheranno… anzi.

Attraverso questo episodio non ufficiale, emerge un ritratto vivo e completo del più grande musicista di tutti i tempi.

01 – Non è facile essere un padre single

Essere un padre single è un lavoro a tempo pieno, e papà non può sottrarcisi! Soprattutto con quattro ragazze con un carattere forte, e che non amano davvero arrendersi di fronte al loro eterno padre adolescente…

Tra Pandora l’intellettuale, Ondine la vulcanica, Roxane la giocherellona e Bébérenice la più giovane, questo attore disoccupato ha trovato il ruolo della sua vita: prendersi cura della sua famiglia, senza perdere nulla della sua giovinezza.

Una cronaca moderna, tenera e ironica di Nob, che ci offre fette di vita piene di umorismo e vive lontano da idee preconcette.

Nel quinto volume cura le sue quattro figlie in un lavoro a tempo pieno, tra il desiderio di indipendenza di Pandora, le avventure amorose di Ondine, la militanza di Roxane e l’affetto traboccante di Bébérenice.

Tuttavia, papà è ancora un uomo e, come padre single, la solitudine gli pesa a volte. Ora che le sue figlie stanno crescendo, sentirà il suo cuore battere per qualcuna da qualche parte tra le borse della spesa, i cesti sporchi e le pentole?

L’amore diventa il centro in questo quinto volume delle avventure di papà e della sua piccola famiglia!

Articoli Correlati

Dragon Ball Super: Super Hero si avvia ormai verso il sul secondo mese di programmazione nelle sale nipponiche, intanto che si...

04/08/2022 •

14:00

Kaiju No.8 è sicuramente una delle rivelazioni più importanti in ambito manga negli ultimi tempi, dato che in un breve lasso di...

04/08/2022 •

13:00

Il nuovo capitolo di One-Punch Man ha ufficialmente concluso uno degli archi narrativi più importanti di sempre. Stiamo parlando...

04/08/2022 •

12:00