Arrow 7: la missione del team, una differente Felicity e un “vecchio” Roy

Pubblicato il 16 Settembre 2018 alle 19:00

La situazione di Oliver porterà Felicity a cambiare, nonché nuove dinamiche all’interno del team Arrow.

La sesta stagione ha segnato un punto di svolta per quanto riguarda la doppia vita di Oliver Queen e questo porterà dei cambiamenti inevitabili, non solo nella sua vita ma anche in quella del resto del team, specie di Felicity. In una recente intervista alla rivista Entertainment Weekly, la nuova showrunner Beth Schwartz ha parlato della nuova situazione di Felicity e anche di quella di Oliver in prigione.

“Vedremo una parte di lei mai vista prima nella serie” spiega “Fino ad ora, non è stata coinvolta nelle decisione prese da Oliver, specie quella importante di rivelarsi al mondo come Green Arrow. Prenderà ora il controllo su molte cose, i fan avranno l’opportunità di vedere un lato di lei rimasto fino ad ora nascosto e sono sicura ne saranno molto entusiasti. Questo è tutto ciò che posso dire. Credo inoltre che sia interessante seguire Oliver in prigione perché la sua condizione è particolare, è un eroe detenuto. Deve fare delle scelte, anche discutibili, per sopravvivere così come ha precedentemente fatto su Lian-Yu. Volevamo sottolineare questa situazione, di lui in prigione circondato da persone che lui stesso ha fatto arrestare e, ovviamente, non può affrontarli come avrebbe fatto nelle strade indossando il cappuccio, perché quello della prigione è un contesto diverso, così come diverse sono le regole”.

Se molte cose cambieranno dunque per i maggiori protagonisti della serie, c’è qualcuno che invece potrebbe riprendere la strada interrotta alcune stagioni fa: “Torneremo a vedere il Roy che abbiamo amato in precedenza. L’ultima volta era con Thea, ma da quel momento sono cambiate tantissime cose”.

Da capire comunque come Roy andrà a rapportarsi col resto del team, scosso dai recenti avvenimenti: “Sono tutti sconvolti per ciò che è successo ad Oliver, dovranno tutti stare più attenti nel combattere il crimine” spiega Juliana Harkavy (Black Canary) “Penso che in questa stagione vedremo finalmente la vera personalità di ogni membro del team, ognuno dovrà decidere che tipo di eroe vuole essere senza la guida del leader. Vedremo sicuramente altre sfumature della personalità di Dinah”.

Stando a quanto riportato da That Hashtag Show inoltre, il villain Javelin sarà presente nella settima stagione di Arrow: nei fumetti, il personaggio è un atleta olimpico tedesco, molto spesso occupato a creare problemi ad Hal Jordan. Nella serie, Leonard Gibbons è descritto come scaltro e rude, finito nel radar del Team Arrow grazie ad una negoziazione portata vanti da Curtis, per l’occasione sotto copertura. La produzione, attualmente, starebbe cercando un attore di francese sulla trentina per interpretare il personaggio, molto importante per le trame di questa nuova stagione.

Come nei precedenti anni, la serie sarà coinvolta nel crossover che avrà l’arduo compito di introdurre nell’Arrowverse sia Gotham che Batwoman. Un altro personaggio del mondo di Batman è pronto però a sbarcare nell’universo televisivo creato da The CW: stando a quanto riportato, farà la sua apparizione anche Nora Fries, nota per essere la moglie malata di Victor Fries/Mr. Freeze. Ad interpretarla ci sarà la moglie di Stephen Amell,  Cassandra Jean Amell, anche se non è ancora chiaro in che stato apparirà Nora, se viva e vegeta o da malata terminale.

 

TAGS

Articoli Correlati

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK CLOVER 310. Continua lo scontro tra Yuno e Zeno. Yuno utilizza la Magia delle...

23/10/2021 •

17:53

Cesare – Il Creatore che ha distrutto volge al termine dopo 16 anni di pubblicazione. L’ambizioso seinen manga...

23/10/2021 •

14:53

Nella giornata di ieri, Panini Comics ha annunciato con un post su Facebook che le prossime uscite editoriali potrebbero subire...

23/10/2021 •

14:37