Dragon Ball Super – Broly: dettagli e design su location italiana e pianeta Vegeta

Pubblicato il 14 Settembre 2018 alle 09:00

Annunciati in più due nuovi membri del cast che interpreteranno altrettanti due inediti personaggi originali, ovvero i soldati dell’esercito di Freezer: Chilai e Lemo.

Recentemente, come sappiamo, il sito web ufficiale di Dragon Ball ha pubblicato un’intervista inedita con Nobuhito Sue e Kazuo Ogura, i responsabili dell’immagine di Dragon Ball Super: Broly, il 20° lungometraggio e 1° della serie “Super” da un’idea di Akira Toriyama e che uscirà nelle sale cinematografiche giapponesi il 14 dicembre 2018.

Nell’intervista i responsabili hanno parlato in particolare delle location e dei pianeti che abbelliranno le scene ambienteranno i movimenti degli storici personaggi del franchise.

Quanto sappiamo sino ad ora, dal momento che si tratta di un lungometraggio particolarmente focalizzato sulla razza guerriera dei Saiyan e delle sue origini, il pianeta Vegeta apparirà e non solo. Difatti, Akira Toriyama ha pensato e creato un pianeta inedito che prende il nome di Banpa e lo stesso Nobuhito Sue ha ideato una location terrestre che apparirà nel film e che è stata ispirata ad Amalfi, la città del nostro paese. L’autore giapponese aveva intenzione di realizzare la casa in vacanza di Bulma e, per crearla, si è appunto ispirato alla sua vacanza nel nostro paese.

Fatta questa premessa, il sito web ufficiale di Dragon Ball ha pubblicato maggiori dettagli e i design ufficiali dei pianeti e della location della casa in vacanza di Bulma.

Relativamente al pianeta Vegeta, i responsabili Sue e Ogura hanno offerto un tour del loro lavoro e hanno svelato il design ufficiale del pianeta Vegeta. Eccolo di seguito:

Questo concept art era stato svelato in precedenza nel materiale promozionale per il film. Tuttavia, i due autori hanno specificato che quel grande e alto edificio presente è la dimora del Re Vegeta sul pianeta Vegeta. Come è possibile notare dal bellissimo artwork, il pianeta Vegeta presenterà due Lune e zone inedite mai viste prima.

Gli autori hanno specificato che per creare questo lungometraggio si sono ispirati ai precedenti film del franchise di Akira Toriyama. Difatti, sebbene non venga specificato apertamente, la location del Re Vegeta sembra, graficamente, la stessa di quella del Saiyan Paragas (padre di Broly) nel pianeta di Neo Vegeta. Stiamo parlando del film dedicato alla prima apparizione di Broly, ovvero Dragon Ball Z: Il Super Saiyan della Leggenda del 1993. Il nuovo film introdurrà nuovamente Paragas e Broly come personaggi ufficiali del franchise. Coincidenze?

Il tour va avanti e si procede con il nuovo pianeta Banpa ideato da Akira Toriyama. Il mangaka lo descrive come una vastissima area ricca di valli e laghi abitati da creature mostruose. Tuttavia, ancora non sappiamo quale ruolo giocherà quest’area e a quale spazio narrativo sarà dedicato: Ecco di seguito un concept del pianeta:

Ed infine, ma sicuramente non perchè meno importante, passiamo alla location della casa in vacanza di Bulma. Si tratta di una casa situata sul pianeta Terra che il regista Nagamine ha creato ispirandosi alla sua vacanza qui in Italia. Precisamente in quel di Amalfi. Si tratta di un edificio tondo in stile Capsule Corporation ubicato all’ingresso di una baia. Il regista ha pubblicato il concept art della casa di Bulma che, ricordiamo, si ispira alla nostra reale Amalfi. Eccolo di seguito (nelle sottostanti immagini del tweet è possibile notare altre immagini del pianeta Vegeta di sera):

Concluso il tour dei pianeti e ambientazioni, i terminali social dedicati al film in uscita a dicembre 2018 hanno annunciato due nuovi importanti membri del cast che interpreteranno due inediti personaggi originali creati da Akiar Toriyama apposta per il film. Si tratta di due nuovi guerrieri mai apparsi prima affiliati all’esercito di Freezer, ovvero Chilai e Lemo.

Chilai sarà doppiata da Nana Mizuki (Hinata Hyuga in Naruto, Vanessa Enoteca in Black Clover) e Lemo da Tomokazu Sugita (Gintoki Sakata in Gintama, Etsuya Eizan in Food Wars! Shokugeki no Soma).

Riproponiamo il nuovo trailer e la sinossi del film:

Questa è la storia di un nuovo Saiyan.
Dopo gli eventi del Torneo del Potere la Terra sta vivendo un periodo di pace. Realizzato che gli Universi nascondono tantissimi nuovi guerrieri ancora da scoprire, Goku trascorre tutte le sue giornate allenandosi al fine di superare nuove vette e i suoi stessi limiti. Un giorno, quindi, Goku e Vegeta vengono affrontati da un Saiyan chiamato Broly e che non hanno mai visto prima d’ora. La razza Saiyan avrebbe dovuto essersi estinta quasi completamente a causa della distruzione del Pianeta Vegeta per mano di Freezer, pertanto che ci fa questo Saiyan sulla Terra? L’incontro tra i tre Saiyan, che hanno perseguito destini completamente opposti, si trasforma in una battaglia stupenda, con Freezer (resuscitato dall’Inferno) che si unisce alla mischia“.

Il 20° lungometraggio di Dragon Ball è ispirato al franchise di Akira Toriyama e sarà il primo che confluirà nel circuito della serie “Super”. Akira Toriyama ha pensato al character design e alla sceneggiatura del progetto che verterà sul racconto delle origini della forza dei guerrieri Saiyan.

Akira Toriyama ha realizzato la sceneggiatura e il design dei personaggi. Tatsuya Nagamine (One Piece Film Z) dirige il lungometraggio, Naohiro Shintani è il responsabile regista delle animazioni e Kazuo Ogura è il responsabile e direttore dell’immagine. Norihito Sumitomo compone le musiche, Rumiko Nagai è il color designer, Naotake Oota si occupa degli effetti speciali e Kai Makino è il regista responsabile della computer grafica. Toei Animation distribuisce il film in collaborazione con 20th Century Fox.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 39, con i primi 28 scritti raccolti in 5 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo Universal Survival (Torneo del Potere).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi quattro volumi già disponibili per l’acquisto. Il quinto è in uscita ad ottobre 2018.

Articoli Correlati

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK CLOVER 310. Continua lo scontro tra Yuno e Zeno. Yuno utilizza la Magia delle...

23/10/2021 •

17:53

Cesare – Il Creatore che ha distrutto volge al termine dopo 16 anni di pubblicazione. L’ambizioso seinen manga...

23/10/2021 •

14:53

Nella giornata di ieri, Panini Comics ha annunciato con un post su Facebook che le prossime uscite editoriali potrebbero subire...

23/10/2021 •

14:37