7 survival manga consigliati da Mangaforever

Pubblicato il 1 Ottobre 2018 alle 09:30

L’istinto primordiale dell’uomo è la propria sopravvivenza. Non importa in quale contesto o luogo sperduto potremmo finire, il corpo è biologicamente programmato per far di tutto pur di rimanere in vita.

Lo sanno bene i protagonisti di questi manga che, per una serie di causali quanto sfortunati eventi, si sono ritrovati a dover lottare contro un ambiente ostile e inospitale. Hanno dovuto far di tutto per sopravvivere, arrivando persino ad uccidere altri esseri umani.

I manga presentati di seguito sono tutti a tema survival e potremmo anche imparare qualcosa nel caso dovessimo ritrovarci nella stessa situazione.

7 – Let’s Lagoon

Let’s lagoon

La trama di base di Let’s Lagoon prevede: una classe in gita scolastica su un battelo in mare che, avvolto da una nebbia fitta e sospetta, si scontro con un ostacolo facendo naufragare i ragazzi. Sota Yamada è uno dei superstiti che si risveglia su un’isola deserta, dopo pochi giorni incontra la compagna di classe Chika Imaise.

Fin qui tutto nella norma, da questo momento inizia la loro “missione” di sopravvivenza, se non fosse che il mistero e il paranormale entrano nella trama. In un loop temporale Sota rivive momenti che pensava di aver già vissuto… ma con alcune, sostanziali, differenze che mettono a dura prova la sua capacità di distinguere la realtà dalla finzione.

6 – Jisatsutou

Jisatsutou

Il costo medico per salvare chi ha tentato il suicidio ma non ci è riuscito è diventato troppo alto. Ecco perché il Governo ha deciso di confinare gli aspiranti suicidi su un’isola disabitata dove possono, liberamente, lasciarsi andare e togliersi la vita senza che nessuno si intrometta.

Non tutti coloro che arrivano sull’isola, però, hanno la motivazione sufficiente per togliersi la vita: tra di essi c’è anche chi combatte con le unghie e con i denti per poter sopravvivere, scoprendo una determinazione che non pensavano di avere.

5 – Cage of Eden

Cage of Eden

Storia simile a molte altre, ma con quel pizzico di imprevisto che non guasta. Cage of Eden unisci il classico incidente aereo che fa finire una classe delle medie su un’isola deserta, ad un’ambientazione dove il nemico principale non sono mostri o altri esseri umani assetati di sangue.

Questa volta i sopravvissuti devono guardarsi le spalle dagli animali… preistorici… che popolano l’isola. Proprio come lascia intendere il nome del manga, l’isola è infestata da dinosauri che vedono i ragazzi naufragati come teneri e succulenti spuntini. Ma come è possibile che l’isola sia popolata da degli animali estinti da millenni? Un mistero che deve essere risolto.

4 – Dr Stone

Dr Stone

Siamo quasi alla top 3 e scaldiamo gli anime con un manga disegnato dal già rinomato Boichi (Sun Ken Rock) che a breve sarà pubblicato anche in Italia.

Diversi millenni nel futuro l’umanità è stata completamente tramutata in statue di pietra. Dopo un sonno durato decenni, Ooki Taiju si risveglia e ciò che lo aspetta è un mondo alla rovina, completamente diverso da quello che si ricordava.

Il ragazzo si ricongiunge con l’amico Senkuu e insieme si pongono l’obiettivo di trovare una cura alla pietrificazione, ma le cose non sempre vanno come programmato.

Un manga ancora giovane, è uscito solo nel 2017, ma che ha già messo in chiaro il suo potenziale.

3 – Tenkuu Shinpan

Tenkuu shinpan

Opera molto più matura ma, inspiegabilmente, poco conosciuta è Tenkuu Shinpan, conosciuto in Italia come Sky violation, manga ancora in fase di pubblicazione.

La liceale Yuri improvvisamente si ritrova sopra il tetto di un grattacielo, a perdita d’occhio si vedono soltanto edifici altissimi collegati da ponti sospesi e tutte le vie per scendere a terra sono bloccate.

Yuri non sa come è finita in quello strano mondo, ma scopre subito che è abitato da uomini che indossano una maschera bianca sorridente che hanno l’obiettivo di ucciderla. Per sopravvivere in questo mondo violento e privo di senso, Yuri dovrà trovare le forze per combattere e uccidere.

2 – I am a hero

I am a hero

Apocalisse zombie che vede protagonista il trentacinquenne assistente mangaka Hideo Suzuki che nel corso della sua vita ha ottenuto solo fallimenti. Hideo dovrà fare i conti con un mondo allo sbaraglio dove gli zombie sono solo una delle minacce principali.

L’opera di Kengo Hanazawa, pubblicata per intero anche in Italia, è molto complessa e articolata. La sua bellezza è proprio nello stile non convenzionale del manga e nel tratta bellissimo e accurato dei disegni. Non è di certo una lettura facile, ma I am a hero sa come rendere avvincente l’ambientazione dell’apocalisse zombie, genere che è stato fin troppo usato e abusato.

1 – Battle royale

Battle Royale

Forse il manga/romanzo survival per eccellenza. Battle royale è una pietra miliale sia nel mondo manga che della letteratura di genere. La trama è un qualcosa di già visto: una classe della terza media che, per volere di un governo corrotto e dispotico, li catapulta in un’isola deserta obbligandoli ad uccidersi l’un l’altro fino a che solo uno sopravvive.

Il fascino di Battle Royale risiede in tutto il resto. Dalla caratterizzazione dei personaggi alla complessità psicologica di ognuno di essi, che viene investigata nello specifico, fino alla trama ricca di sorprese e momenti uno più avvincente dell’altro.

Il tratto dei disegni è spettacolare, unica pecca: in certi momenti il manga si fa prendere la mano e risulta essere un po’ “troppo”.

Articoli Correlati

Nelle intenzioni di Mark Millar Jupiter’s Legacy doveva essere il progetto di punta del suo Millarworld, con la serie TV...

12/08/2022 •

18:00

One Piece ha presentato tantissimi personaggi nel corso degli anni e sicuramente Shanks è quello maggiormente avvolto nel...

12/08/2022 •

14:00

Nelle serie animate Shonen ci sono moltissimi fattori che si devono considerare e ognuno di questi fa in modo di renderla di...

12/08/2022 •

12:00