My Hero Academia 3×21 – Cosa state facendo? | Recensione

Pubblicato il 8 Settembre 2018 alle 17:00

Siamo giunti al ventunesimo episodio della terza stagione di My Hero Academia, intitolato “Cosa state facendo?”. Vediamo a che punto siamo arrivati.

Nell’ultimo episodio abbiamo visto uno speciale, anche se non troppo, dedicato al film My Hero Academia: The Two Heroes. Con l’episodio 21 torniamo invece nel bel mezzo della seconda e ultima prova dell’esame per la Licenza Provvisoria da Hero. Come se la caveranno i nostri eroi?

La commissione dell’esame spiega come ha pensato alle due prove e il perché delle proprie decisioni. In particolar modo, la seconda prova è incentrata sul lavoro di squadra perché con la perdita di una figura centrale e carismatica come All Might, sarebbe difficile trovare presto un sostituto adatto ma è molto più probabile trovare una giovane squadra di eroi che lavora bene insieme e che, quindi, potrebbe occupare questo buco nell’attesa di un nuovo Simbolo della Pace.

La prova si fa sempre più difficile però, con l’intervento del Pro Hero Gang Orca nel ruolo del criminale, la situazione diviene enormemente più complicata da gestire. Gli studenti dovranno riuscire a occuparsi dei feriti, soccorrerli, rassicurarli e metterli in sicurezza mentre contemporaneamente dovranno affrontare un attacco criminale composto non solo da Gang Orca ma anche da diversi suoi assistenti.

Shindou è il primo a contrastare i nemici grazie a delle scosse al terreno. Riesce a rallentare gli assistenti ma quando Gang Orca gli spunta di fronte non ha scampo. Grazie all’Unicità dell’Hero, il giovane cade a terra paralizzato a causa di un attacco a ultrasuoni. Todoroki interviene a bloccare Gang Orca con il suo ghiaccio e anche il forte vento di Yoarashi tiene a bada alcuni nemici. Gli studenti si fidano dell’enorme forza dei due giovani, quindi si ritirano per soccorrere i feriti. Ma i due non vanno per nulla d’accordo, anzi utilizzando le proprie Unicità per attaccare il criminale si annullano a vicenda. Il fuoco di Todoroki viene spazzato via dalle folate di vento di Yoarashi, mentre quest’ultime vengono innalzate dal calore del primo. I due iniziano a litigare come due bambini mentre il nemico si approfitta della loro distrazione per attaccarli.

 

Durante lo scontro scopriamo perché Yoarashi odia tanto Endeavor e perché ha rifiutato di entrare nella Yueei nonostante ami tanto questa scuola. Dopo il flashback e la spiegazione di Yoarashi, Todoroki non riesce più a trattenere quella rabbia verso il padre che aveva lasciato in sospeso durante lo scontro con Midoriya durante il festival sportivo. Quindi, attacca nuovamente con le sue fiamme mentre Yoarashi fa lo stesso con il vento. Ancora una volta i due si ostacolano, ma le fiamme si dirigono nella direzione in cui Shindou era rimasto paralizzato. Midoriya, riesce a portare in salvo il compagno e urla ai due giovani: “Ma che state facendo?!”.

Todoroki e Yoarashi capiscono la situazione e tornano in sé. Vengono però colpiti e indeboliti ma, cercando di fare ammenda al caos che hanno creato, riescono ad intrappolare Gang Orca in un vortice di fuoco grazie alle loro due Unicità. Nel frattempo, Midorya e Ojiro si occupano degli assistenti, dimostrando sangue freddo e grande abilità. L’esame si conclude e immediatamente sono disponibili i risultati ma li scopriremo nella prossima puntata.

Dopo decisamente troppi filler mal riusciti, torniamo finalmente al materiale di Kohei Horikoshi. L’esame è terminato ma ancora non sappiamo chi è riuscito ad ottenere la Licenza e chi no. Possiamo farci qualche idea: l’espressione soddisfatta e sorpresa di Midoriya probabilmente significa che è riuscito a passare ma le frasi e le espressioni che gli esaminandi hanno rivolto a Yoarashi e Todoroki non sono molto promettenti. Sappiamo poco di Bakugo a parte il fatto che era molto restio dal soccorrere i feriti. Gli altri studenti della 1°A non sembrano avere problemi, chi più chi meno è riuscito a dare il suo contributo. Non ci resta che aspettare il prossimo episodio.

Degna di nota è la scena in cui Midoriya salva Shindou e i due eroi nemici si rendono conto di non star dando il massimo, così, nonostante le poche energie che rimangono, riescono a collaborare creando uno spettacolare vortice di fuoco. Inoltre, sapevamo che Todoroki non aveva completamente risolto la questione del padre, Horikoshi pensa bene di riprenderla in questo momento e utilizzarla come ulteriore approfondimento per un altro personaggio ben riuscito. Nel totale, l’autore riesce a mettere in risalto i difetti che anche i migliori non riescono a nascondere, riuscendo ad evidenziare invece il sangue freddo degli studenti cosiddetti “normali” che riescono a spiccare nel loro piccolo.

  • Anticipazioni

L’episodio numero 22, intitolato “Parliamo del tuo Quirk” verrà messo in onda dalle 18.00 di Sabato 8 Settembre sulla piattaforma di streaming legale e gratuito VVVVID.it.

“L’esame per la licenza provvisoria d Hero professionista è terminato! Il display dei risultati rivela chi ha passato l’esame o meno, ma nessuno dalla sezione 1-A del Liceo Yueei ha ottenuto la licenza!? In più, la vera forma di Camie viene rivelata…!? Nel corso della notte, dopo i risultati, Bakugo chiama Deku per parlare di qualcosa!! All Might va a visitare All For One il quale adesso è imprigionato in una cella speciale. Questa è la prima volta che si incontrano dopo gli eventi della loro precedente battaglia. Cosa avrà da riferirgli All Might!?”

Articoli Correlati

Il film d’animazione La Vetta degli Dei o The Summit of the Gods (Kamigami no Itadaki) adatta il manga omonimo del maestro...

22/10/2021 •

17:53

Le uscite J-POP Manga ed Edizioni BD del 27 Ottobre 2021 vedono il debutto di Non tormentarmi, Nagatoro!, con i primi due volumi...

22/10/2021 •

15:21

Halloween arriva su Sky Cinema Collection con oltre 90 titoli “da paura”. Dal 23 Ottobre al 31 Ottobre Sky Cinema...

22/10/2021 •

14:36