L’Attacco dei Giganti: anticipazioni e trailer del 6° episodio della terza stagione

0
Con il Corpo di Ricerca di nuovo forte dei suoi poteri, il mistero ora si abbatte su Eren e sulle sue origini da umano in grado di trasformarsi in Gigante.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER.

Il sito web ufficiale della serie animata de L’Attacco dei Giganti (Shingeki no Kyojin), ispirata al manga omonimo scritto e disegnato da Hajime Isayama, ha pubblicato la trama del sesto episodio della terza stagione animata (o 43° se consideriamo il progressivo degli episodi delle precedenti stagioni) che in Giappone andrà ufficialmente in onda domenica 26 agosto 2018 così come anche in Italia, in simulcast gratuito e legale e con sottotitoli in italiano, attraverso la piattaforma streaming VVVVID (Dynit) alle ore 21:00.

L’episodio, intitolato “Peccato”, è ispirato all’arco narrativo “Rivolta” ideato da Isayama.

Ecco di seguito la trama:

La breccia tra le mura è soltanto un piano architettato da Pixis ed Erwin per far emergere la vesa natura corrotta della Corte Reale e dei Nobili Consiglieri. Il Governo Reale è ora nudo dai suoi poteri e il Corpo di Ricerca ha di nuovo la possibilità di operare in libertà per la difesa dell’Umanità. Tuttavia, un nuovo mistero sorge quando lo stesso Corpo apprende che per acquisire il potere di un Gigante, un Gigante fuori da ogni controllo deve mangiare un umano che presenta in sè il potere da Gigante. Il Corpo scopre che Eren è, quindi, stato mangiato in precedenza e tutto ciò invoglia Armin a scoprire come Eren abbia ottenuto questo spaventoso potere e, soprattutto, chi ha mangiato per ottenere quella stessa forza“.

Trama 2:

Per salvare Eren, Mikasa e gli altri si dirigono a gran velocità verso la cappella del Signor Reiss, Tuttavia, mentre incatenato, Eren scopre un imperdonabile peccato commesso dal padre, Grisha“.

In più qui potete dare uno sguardo all’anteprima del sesto episodio diffusa alla conclusione del quinto:

https://youtu.be/sDA-WKYrvHQ

La opening della serie è eseguita da X Japan e Hide con il pezzo “Red Swan”. La ending, invece, è cantata dal gruppo Linked Horizon (hanno già prestato le loro performance nelle opening delle prime due stagioni animate) con la canzone “Requiem der Morgenrote” (暁の鎮魂歌).

La terza stagione è composta da un totale di 24 episodi. Ricordiamo che tutti gli appassionati italiani potranno guardare la nuova serie animata ogni domenica in simulcast alle ore 21:00, legalmente, gratuitamente e con sottotitoli in italiano, attraverso la piattaforma streaming VVVVID (Dynit).

Ecco anche la sinossi dell’intera terza serie:

Tutta Le attività al di là delle Mura sono interrotte mentre alcuni soldati armati di pistola chiedono a Eren di consegnarsi. A conoscenza della sua capacità di trasformarsi in un Titano, lo vogliono utilizzare per i propri scopi. Eren dovrà affrontare scelte difficili in questa nuova stagione, alcune cambieranno per sempre il suo destino, altre modificheranno radicalmente la sua percezione del mondo. Dopo la brutale minaccia del Gigante Bestia e la fuga dei traditori, Eren e compagni vedono scossi nelle fondamenta i valori con cui sono cresciuti. Minacciati nella sopravvivenza continueranno a cercare un fuoco di verità che illumini il loro cammino.
LA BATTAGLIA PER LA LIBERTA’ NON SI E’ ANCORA CONCLUSA!

Shingeki no Kyojin è un manga Shonen di genere horror, fantasy e azione, scritto e disegnato da Hajime Isayama. In Giappone il manga è pubblicato (mensilmente) da Settembre 2009 da Kodansha sulla rivista Bessatsu Shonen Magazine. Ad oggi sono stati pubblicati 107 capitoli e i primi 98 sono raccolti in 25. Il numero 26 è disponibile in Giappone dal 9 agosto 2018.

In Italia, il manga è edito da Planet Manga con 24 volumi disponibili.

Il manga ha ispirato una serie animata andata in onda per due stagioni: la prima nel 2013, costituita da 25 episodi; la seconda nel 2017 con 12 episodi. Gli episodi si possono visionare gratuitamente su vvvvid.it (Dynit).

Fonte: OK

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui