Marvel – Uncanny X-Men #3: Ed Brisson parla della genesi della serie

0
Ed Brisson, autore insieme a Rosenberg e Thompson del rilancio di Uncanny X-Men, parla della serie e rivela la copertina del terzo numero.

Ieri abbiamo riportato l’intervistaKelly Thompson e la copertina di Uncanny X-Men #2, l’altro ieri invece avevamo riportato l’intervista a Matthew Rosenberg con la copertina di Uncanny X-Men #1. Oggi, come era prevedibile, vi riportiamo l’intervista a Ed Brisson con la copertina di Uncanny X-Men #3.

In primo luogo, Brisson parla dell’esperienza di scrittura con gli altri due sceneggiatori.

“Abbiamo trascorso due giorni chiusi in una stanza insieme a capire come impostare la storia.” dichiara l’autore a Marvel.com, “È stato piuttosto intenso, ma abbiamo trovato delle idee fantastiche. E’ stato difficile, ma alla fine ha davvero aiutato a tracciare la storia che volevamo raccontare.”

“Penso che a volte possiamo evitare di doverci preoccupare di essere gentili (non che siamo cattivi) e di essere onesti l’uno con l’altro quando non ci piace una direzione che uno di noi vorrebbe intraprendere”, spiega Brisson. “Detto questo, è stata un’esperienza assolutamente positiva. Avrei pensato che con tre scrittori ci sarebbero potuti essere molti più scontri, ma nulla potrebbe essere più lontano da questo caso.”

I disegni di Uncanny X-Men saranno realizzati da Mahmud Asrar, R.B. Silva, Yildiray Cinar e Pere Perez. Brisson dice di essere un fan del loro lavoro:

“La run di Mahmud su X-Men Red è stata piuttosto spettacolare e ho davvero approfondito il lavoro di R.B. Silva su X-Men Blue. Yildiray Cinar è un artista che ho ammirato a lungo e sono felice di avere finalmente la possibilità di lavorare con lui, anche il lavoro di Pere Perez su Rogue and Gambit è stato stellare.

Amo tutti questi artisti e quindi mi sento incredibilmente colpevole per ciò che stiamo affidando a loro. Ci sono alcune pagine che ho scritto che guardo e penso, ‘Wow, sarà incredibile, ma… oh amico, sarà un inferno da disegnare!’ Quindi, Mahmud, R.B., Yildiray, Pere, se state leggendo questo, mi dispiace, sono così, così dispiaciuto.”

 

Infine, illustra qualche dettaglio della creazione della storia e a cosa andranno incontro i personaggi.

“È stato incredibilmente interessante fare il giocoliere, ho dei grafici accanto al mio computer che tengono traccia di dove sia quel personaggio e cosa sta facendo in ogni momento.

Chiunque abbia letto uno dei miei lavori sa che mi piace mettere i personaggi attraverso lo “strizzatoio”, e Uncanny X-Men non farà eccezione. Stiamo spingendo al limite alcuni di questi personaggi in modi che non avete mai visto prima.

Personaggi che forse non sono stati sotto i riflettori in passato dovranno dare il massimo e dimostrare che meritano di essere in questa squadra. Abbiamo dato ad alcuni dei più giovani X-Men, incluso il mio preferito, Glob, una possibilità di brillare davvero, cosa di cui sono entusiasta.

Dato che questa è una serie sugli X-Men, ci saranno un sacco di drammi interni, che penso faranno andare questa squadra in direzioni molto interessanti.

Caos. Assoluto Caos. Questa serie vi farà ipotizzare cose ad ogni numero. Ci saranno alcuni grandi giocatori che non vedete da un po’ e faranno cose davvero pazzesche. Penso che ci siano almeno due momenti da ‘oh, cacchio!’ in ogni numero. I lettori sono pronti per una corsa all’inferno.”

Uncanny X-Men #1 sarà disponibile nelle fumetterie americane dal 14 Novembre.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui