Monster Hunter: World – La Cina sospende la vendita del gioco

Pubblicato il 15 Agosto 2018 alle 15:30

Capcom ha distribuito il gioco per PC il 9 agosto, con oltre un milione di preordini solo in Cina, ma è stato rimosso un giorno dopo il lancio in tale Paese

La piattaforma di gioco in streaming WeGame della compagnia cinese Tencent ha annunciato che sospenderà le vendite del gioco Monster Hunter: World per PC di Capcom sulla sua piattaforma.La compagnia ha riferito che il governo cinese ha ordinato la sospensione perché il gioco non era conforme ad alcuni regolamenti governativi, peraltro non specificati.

Il sito web Financial Times di Nikkei ha riferito che una fonte anonima vicina a WeGame ha detto che la rimozione non è dovuta a lamentele degli utenti sui contenuti, ma piuttosto si è verificata per scontri all’interno della burocrazia del governo. In Cina vi è infatti una nuova regolamentazione dei media da marzo e ciò ha causato anche il congelamento delle approvazioni sui giochi mobili.

Tencent offre rimborsi e buoni fino al 20 agosto, ma non ha annunciato se o quando prevede di riprendere la distribuzione del gioco.

Monster Hunter: World è stato lanciato in Giappone e all’estero anche su PlayStation 4 e Xbox One il 26 gennaio, stabilendo un nuovo record di vendite per il  franchise.

Articoli Correlati

L’universo narrativo de Le Bizzarre Avventure di Jojo si espande con il debutto del nuovo spin-off. Il numero 11 della...

18/10/2021 •

20:04

Arcane, la serie animata basata su League of Legends, debutterà su Netflix il 7 Novembre 2021. Riot Games ha annunciato che il...

18/10/2021 •

19:38

Disney ha rinviato la data di uscita di alcuni film dei Marvel Studios e di Indiana Jones 5, che slitta addirittura di un anno...

18/10/2021 •

18:24