Halo: la serie TV avrà una storia originale con Master Chief protagonista

0
Sappiamo poco sullo show TV basato sul videogioco Halo per Showtime, ma qualcosa di nuovo è trapelato

E’ stato annunciato infatti che la storia della serie non sarà basata su nessuno dei giochi e probabilmente non sarà presentata fino al 2020. Ricordiamo che la serie sarà un adattamento dei giochi Xbox incentrati su Master Chief, che guida l’umanità in una guerra contro una razza di alieni conosciuti come Covenant.

Lo show è stato annunciato nel 2013, ma non gli è stato dato ufficialmente l’ok fino a quest’anno, quando è stato annunciato che la società di produzione di Spielberg Amblin Entertainment, 343 Industries e Showtime hanno ordinato una prima stagione di 10 episodi. Un adattamento di Halo era stato pianificato precedentemente come film, con Peter Jackson come produttore esecutivo e Neil Blomkamp alla regia di una produzione congiunta tra 20th Century Fox e Universal Studios. Ma poi non se ne fece nulla.

Come riportato da Slashfilm, Showtime ha recentemente discusso della prossima serie TV Halo, confermando che lo show non sarebbe stato basato su alcuna storia dei videogiochi e che non sarebbe andato in onda fino al 2020. Anche se Master Chief, il protagonista già del primo gioco della serie, Halo: Combat Evolved del 2001, sarà il protagonista della serie, il President of Programming di Showtime Gary Levine ha sottolineato che era importante per lo spettacolo avere una nuova storia. Quando gli è stato chiesto quando i fan avrebbero potuto vedere Halo in TV, Levine ha commentato: “È un’impresa enorme, quindi direi probabilmente nel 2020”.

Chiunque abbia giocato ai giochi sa che Halo ha elementi che possono essere tradotti perfettamente in un film o in un programma televisivo. Halo è stato tradotto anche in libri e fumetti, quindi c’è ovviamente un sacco di materiale da cui attingere, specialmente per la serie che Showtime ha in mente. Vale la pena notare che la rete ha detto che la serie non sarà un adattamento diretto di nessun gioco, ma ciò non significa che la storia non possa sovrapporsi o essere parallela alla serie di giochi.

Inoltre, non è chiaro se la storia della serie sarà canonica o meno, lasciando quindi completa libertà a Showtime di rivisitare la storia di Master Chief e la guerra interstellare del franchise. In entrambi i casi, i fan di Halo saranno indubbiamente entusiasti di ottenere finalmente un grande adattamento dopo tutti questi anni.

Grazie alla popolarità della serie, Chief è uno dei più iconici personaggi dei videogiochi del millennio. Questo è il motivo per cui tutti si aspettavano che fosse al centro della serie TV in sviluppo. Tuttavia, un leader senza volto non è molto adatto per uno show, anche per la maggior parte degli attori che lo devono impersonare. Quando Showtime ha ufficialmente dato l’ok alla serie Halo, non si è parlato di Master Chief. Per fortuna, ora hanno confermato che sarà al centro della serie.

Levine a tal proposito ha detto che Chief sarà “un personaggio principale” della serie. Gli è stato anche chiesto di come affronteranno il suo volto sempre nascosto; e lui ha risposto “è una domanda chiave e una parte importante della nostra serie, è tutto quello che dirò.”

“Abbiamo preso la decisione consapevole di assumere uno scrittore non noto per la fantascienza e non conosciuto per i grandi film di battaglia, perché questo è già inserito nel franchise di Halo e lo faremo, ma volevamo anche assicurarci di entrare nella formidabile armatura degli Spartan e entrare davvero nel dramma della squadra…”, dice David, “Le nostre speranze e i nostri sogni sono che avrà un enorme appeal per i fan di Halo e piacerà anche ai fan dei drama di Showtime”.

È importante notare quanto detto da Levine e l’impressione è che Chief sarà un protagonista e non il protagonista. Chief ha avuto diversi alleati nei giochi, quindi alcuni di quei personaggi potrebbero unirsi a lui nella serie. E, con la produzione che inizierà all’inizio del prossimo anno, potremmo non dover attendere molto prima che il cast inizi a essere annunciato. Sappiamo che Kyle Killen sarà lo showrunner, mentre il regista Rupert Wyatt dirigerà più episodi. Ci sono solo 10 episodi per la prima stagione, il che dovrebbe rendere Halo un prodotto non dispersivo e divertente. Levine ha anche stuzzicato i fan su diverse location che probabilmente i giocatori si aspettano di vedere.

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui