Stan Lee: non parteciperà più a sessioni pubbliche di autografi

0
Il grande Stan Lee non parteciperà più a sessioni pubbliche di autografi, secondo Bleeding Cool.

Desert Wind Comics, che ospita eventi-firma di Lee, ha informato infatti che nei loro eventi i fan che sperano di ottenere su fumetti o altro merchandise l’autografo di Lee possono inviare i loro prodotti per posta fino al 18 agosto:

“Come molti di voi sanno, Stan Lee sta invecchiando e come tale le opportunità di ottenere una sua firma stanno diventando sempre più rare. E ottenere fumetti firmati idonei per il CGC Signature Series Grading sta diventando più difficile. La data e il luogo esatti di questa [sic] sessione non saranno annunciati per motivi di sicurezza. Quindi siamo semplicemente autorizzati ad annunciare l’accettazione anticipata dei fumetti e accetteremo questi fino alla scadenza, quindi inviateli in anticipo in modo da non farvi prendere di sorpresa e perdere la firma”.

“Il prezzo per ottenere un fumetto della modern age in buono stato firmato e classificato è $ 180,00. Quel prezzo include la classificazione, la nostra garanzia e gestione e la firma di Stan. Libri a fumetti non classificati o articoli come poster e giocattoli hanno un prezzo che parte da $ 160,00 e dipende dalla dimensione e dal valore dell’oggetto”.

“Per essere molto chiari, Stan al 100% non farà nessuna sessione pubblica o alle convention. Negli ultimi anni il suo benessere è stato compromesso dalle persone per guadagno monetario e quella pratica è finita”, ha detto Bolerjack.

“Le sue signing private ​​erano state sospese per un mese, mentre la vita di Stan tornava alla normalità e si poteva così avere il tempo di rivedere i contratti per le sessioni di firma fatti da precedenti persone coinvolte nella vita di Stan.” Lee sta “firmando una piccola quantità di articoli a settimana a sua discrezione, alcuni per Desert Wind “, ha detto Bolerjack, spiegando che Lee era precedentemente incaricato di firmare “centinaia”e “a volte migliaia” di libri al giorno.

“La mia preoccupazione è per la salute e i desideri di Stan, affinchè possa firmare ciò che vuole e quando vuole, che è come dovrebbe essere sempre”.

Il co-creatore di Spider-Man e Avengers ha preoccupato i fan dopo che un video fatto durante una convention di aprile mostrava un fragile Lee che fatica a scrivere più autografi in rapida successione.

Keya Morgan, ex manager di Lee, che poi è stato licenziato, nel video sembra ricordare al creatore di fumetti come scrivere il proprio nome. Lee comunque rimane attivo sul suo account Twitter ufficiale, dove interagisce regolarmente con i suoi “veri credenti” attraverso tweet e video.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui