Sergio Bonelli Editore annuncia la nascita di Bonelli Entertainment

0
SBE diventa a tutti gli effetti una media company capace di sviluppare le proprie proprietà intellettuali.

Sergio Bonelli Editore annuncia oggi la creazione di Bonelli Entertainment ovvero il “braccio produttivo” della Casa Editrice nato con lo scopo di sviluppare progetti cinematografici e televisivi basati sui propri personaggi e sulle proprie storie originali.

Il percorso non è stato facile ed era iniziato parecchi anni fa con la creazione di un ufficio dedicato allo sviluppo in altri media oltre il fumetto dei personaggio SBE guidato da Vincenzo Sarno che si era subito mosso recuperando i diritti di sfruttamente di Dylan Dog e Nathan Never fra gli altri.

Solo pochi giorni poi l’annuncio a sorpresa tramite Variety, prestigiosissima rivista americana, dello sviluppo di una serie TV con protagonista Dylan Dog e sono allo studio progetti per cinema e TV che coinvolgeranno Martin Mystère, Mister No, Dampyr, Dragonero, Il Confine e l’universo legato a Nathan Never, così come altri personaggi e nuove property.

In seguito ai precendenti lavori cinematografici effettuati sulla figura di Dylan Dog, Sarno aveva rassicurato:

Ci accerteremo che l’anima dei nostri personaggi e delle nostre proprietà rimarrà intatta, controllando costantemente la produzione». Inoltre afferma che sono in trattativa con partner italiani e internazionali, oltre alle piattaforme di streaming, per la diffusione dei nuovi progetti multimediali.

Davide Bonelli, Presidente di Sergio Bonelli Editore ha dichiarato:

Una delle principali priorità dell’unità produttiva Bonelli Entertainment è quella di sviluppare nuovi modi per permettere al pubblico di conoscere i nostri personaggi più famosi e iconici, ma anche le proposte più recenti e quelle inedite ancora in lavorazione, su qualsiasi piattaforma. Stiamo investendo nella produzione di contenuti originali e spettacoli di alta qualità come la serie live-action su Dylan Dog, prendendoci cura dei nostri personaggi più amati, e al tempo stesso elevando i nostri fumetti verso nuove esperienze e vette, con idee innovative.

Dylan Dog, creato da Tiziano Sclavi, è uno dei brand di maggior successo nella storia della Sergio Bonelli Editore; fu lanciato nel 1986 e da allora sono stati pubblicati oltre 500 differenti episodi a fumetti.

La diffusione lifetime ha superato le 50 milioni di copie, facendo di Dylan uno degli eroi di carta a maggior diffusione in Italia, da sempre. Dylan Dog è uno di quei rari fenomeni che riescono a coniugare un vasto pubblico, un seguito di culto (Dylan ha ispirato festival e fan-film, come il Dylan Dog Horror Fest che nei primi anni ’90 ha avuto centinaia di migliaia di partecipanti), con un alto apprezzamento sia da parte di critici letterari che intellettuali.

Dylan Dog, l’unico Indagatore dell’Incubo, è inglese, poco più che trentenne, vive nella Londra contemporanea e, come investigatore privato, accetta solo casi “strani”, soprannaturali e inquietanti. Le sue avventure, molto cinematografiche e dalla forte connotazione romance, hanno a che fare sia con mostri, fantasmi, vampiri, lupi
mannari e zombi, che con un universo surreale e fantastico. Il fumetto di Dylan Dog, è stato distribuito in 30 paesi e attualmente è venduto in 11 nazioni.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui