In questo angolo del mondo
Tre libri per non dimenticare i bombardamenti con l’atomica su Hiroshima e Nagasaki.

Fumiyo Kono
IN QUESTO ANGOLO DI MONDO – Ristampa
15×21, 240 pagine, 15 euro
ISBN 9788885457010
Durante la Seconda Guerra Mondiale, la giovane Suzu affronta con candore e tenacia il difficile periodo presso la città portuale di Kure, ad appena un’ora di distanza da Hiroshima, dove trascorre i suoi giorni da sposa novella di un ufficiale della marina giapponese, in un ambiente famigliare e sociale a lei sconosciuto fino a poco tempo prima. Nonostante i razionamenti imposti dall’esercito nipponico, e nonostante i bombardamenti dell’aviazione americana, Suzu si impegna per la propria famiglia e per il prossimo nei giorni antecedenti e successivi al lancio della bomba atomica, portando avanti il suo messaggio di pace e speranza.
La storia da cui Sunao Katabuchi (regista di “Mai Mai Miracle”, “Princess Arete” e assistente alla regia di Hayao Miyazaki in “Kiki Consegne a Domicilio”) ha realizzato l’omonimo e premiatissimo film d’animazione campione d’incassi in Giappone nel 2016.
Il romanzo del film d’animazione che ha vinto il prestigioso premio “Film d’animazione dell’Anno” alla 40^ edizione del Japan Academy Prizes 2016, e che ha sbancato al box office giapponese, dall’autrice della graphic novel-capolavoro Hiroshima: nel paese dei fiori di ciliegio!

Fumiyo Kono
HIROSHIMA – NEL PAESE DEI FIORI DI CILIEGIO – Nuova Edizione
15×21, 98 pagine, alette, b/n e colore, 10 euro
ISBN 9788885457027
Hiroshima, dieci anni dopo l’esplosione della bomba atomica che ha spazzato via troppe vite umane e distrutto il futuro dei sopravvissuti. È il 1955, e Minami vive nella consapevolezza che nonostante tutti gli sforzi, probabilmente non riuscirà mai più a essere davvero felice. Eppure il mondo continua a esistere nonostante le più grandi tragedie, e Minami sta per scoprire che i fiori di ciliegio, così delicati e fragili, possono tornare a fiorire, intorno e dentro di lei.
La graphic novel giapponese candidata agli Eisner Award, vincitrice del Japan Media Arts Festival Grand Prize, e vincitrice dell’Osamu Tezuka Cultural Prize, dall’autrice del film campione d’incassi 2016 “In Questo Angolo di Mondo”.
La nuova edizione è riconoscibile – oltre che dal nuovo codice ISBN – anche dalla copertina lucida (la precedente edizione, esaurita da tempo, era dotata di copertina opaca).

Akiyuki Nosaka
LA TOMBA DELLE LUCCIOLE – Nuova Edizione
15×21, 144 pagine, 15 euro
ISBN 9788885457140
Giugno 1945, Seconda Guerra Mondiale: le forze armate americane attaccano il Giappone con bombe incendiarie, riducendo a immensi roghi interi villaggi fatti di case di legno. Seita è ancora un bambino, e non capisce quello che gli sta accadendo intorno, e durante la fuga per la sopravvivenza con la sorellina Setsuko, perde di vista la madre. Questa è la drammatica epopea di due bambini, costretti a vagare soli tra le macerie di Kobe, un paese ridotto in cenere, ed è una denuncia contro gli orrori di qualsiasi guerra, che come al solito colpisce soprattutto gli innocenti.
Basato sulle personali esperienze dell’autore durante la Seconda Guerra Mondiale, questo romanzo ha ricevuto il prestigioso Premio Naoki Sanjugo nel 1967, è stato trasposto nel 1988 nell’omonimo film d’animazione diretto dal compianto Isao Takahata (“Heidi”, “Anna dai Capelli Rossi”, “Pomposo”, “La Storia della Principessa Splendente”) e, di nuovo, in uno struggente film dal vivo nel 2005 prodotto dalla NTV.
La nuova edizione 2018 è riconoscibile – oltre che dal nuovo codice ISBN – anche dal titolo “La Tomba delle Lucciole” (nella precedente edizione, recentemente esaurita, era “Una Tomba per le Lucciole”).

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui