Continua la campagna promozionale di Dragon Ball Super: Broly, il 20° lungometraggio animato ispirato allo storico franchise sulle arti marziali (e il 1° in assoluto della serie “SUPER”) scritto interamente ed ideato dallo stesso Akira Toriyama.

Il 14 dicembre 2018 sarà sicuramente un venerdì come gli altri, ma per gli appassionati di DRAGON BALL sarà il giorno in cui, finalmente, il personaggi di Broly diventerà ufficiale e parte integrante del franchise originale dal momento che nei cinema giapponesi sarà il debutto di Dragon Ball Super: Broly, il 20° lungometraggio animato ispirato allo storico franchise sulle arti marziali (e il 1° in assoluto della serie “SUPER”) scritto interamente ed ideato dallo stesso Akira Toriyama.

Per promuovere l’atteso lungometraggio Shueisha, nelle ultime ore, ha pubblicato il character design realizzato da Akira Toriyama dedicato alla prima celebre versione di Broly del 1993 quando il Saiyan appariva per la prima volta nel lungometraggio di Dragon Ball Z: Il Super Saiyan della Leggenda. E’ presente la versione normale, Super Saiyan e Super Saiyan Leggendario.

Ricordiamo che questa versione, seppur pensata da Toriyama come character design, non è ufficiale per il franchise dal momento che il film non ha vantato di alcun coinvolgimento dall’autore giapponese. Ecco di seguito il design del primo Broly di Toriyama:

Shueisha ha svelato il design in occasione del giornaliero aggiornamento delle “Opere Quasi Complete di Toriyama”, ovvero un’iniziativa che svela design, interviste, lavori e tutto ciò che riguarda l’autore giapponese nella sua lunga carriera da mangaka.

Anche Toyotaro, il disegnatore del manga di Dragon Ball Super (Edizioni Star Comics) ha pensato alla realizzazione della versione Broly apparsa nel film animato del 1993. Eccola qui di seguito con il suo stile di disegno in stadio normale con tanto di commento:

E’ Broly! Tutti lo riconoscono come il personaggio cinematografico di Dragon Ball numero 1. Non vedo l’ora che si scateni nel nuovo film!

Broly tornerà questa volta in forma canonica ed ufficiale perchè reinventato e scritto da Akira Toriyama per permettere l’inclusione del “Saiyan Leggendario” nella serie “Super”. In più, l’autore e la produzione hanno confermato che il film è reboot completo relativamente a Broly e il padre Paragas. Pertanto, ciò che è accaduto ai personaggi citati nei precedenti film non ha nulla a che vedere con la storia narrata e proposta nell’imminente nuova pellicola.

Prima di concludere di seguito potete guardare tutte le versioni di Broly, Vegeta (visibile anche in Super Saiyan God dai capelli rossi), Goku e Paragas (il padre di Broly) sotto forma di character design. Anche Toyotaro, mangaka e disegnatore del manga di Dragon Ball Super, ha prestato il suo talento ad un’illustrazione per il film con Goku, Vegeta e Broly. Ecco qui il tutto, rispettivamente:

Ecco a voi il trailer e la sinossi del film:

Questa è la storia di un nuovo Saiyan.
Dopo gli eventi del Torneo del Potere la Terra sta vivendo un periodo di pace. Realizzato che gli Universi nascondono tantissimi nuovi guerrieri ancora da scoprire, Goku trascorre tutte le sue giornate allenandosi al fine di superare nuove vette e i suoi stessi limiti. Un giorno, quindi, Goku e Vegeta vengono affrontati da un Saiyan chiamato Broly e che non hanno mai visto prima d’ora. La razza Saiyan avrebbe dovuto essersi estinta quasi completamente a causa della distruzione del Pianeta Vegeta per mano di Freezer, pertanto che ci fa questo Saiyan sulla Terra? L’incontro tra i tre Saiyan, che hanno perseguito destini completamente opposti, si trasforma in una battaglia stupenda, con Freezer (resuscitato dall’Inferno) che si unisce alla mischia“.

Il 20° lungometraggio di Dragon Ball è ispirato al franchise di Akira Toriyama e sarà il primo che confluirà nel circuito della serie “Super”. Akira Toriyama ha pensato al character design e alla sceneggiatura del progetto che verterà sul racconto delle origini della forza dei guerrieri Saiyan.

Akira Toriyama ha realizzato la sceneggiatura e il design dei personaggi. Tatsuya Nagamine (One Piece Film Z) dirige il lungometraggio, Naohiro Shintani è il responsabile regista delle animazioni e Kazuo Ogura è il responsabile e direttore dell’immagine. Norihito Sumitomo compone le musiche, Rumiko Nagai è il color designer, Naotake Oota si occupa degli effetti speciali e Kai Makino è il regista responsabile della computer grafica. Toei Animation distribuisce il film in collaborazione con 20th Century Fox.

Qui per rivedere gli ultimi personaggi confermati nel film. Si tratta di personaggi inediti appartenenti all’armata di Freezer.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 38, con i primi 28 scritti raccolti in 5 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo Universal Survival (Torneo del Potere).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi quattro volumi già disponibili per l’acquisto. Il quinto è già in programma di pubblicazione.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui