The Promised Neverland: Norman, Ray, Don e Gilda nella serie animata

Pubblicato il 26 Luglio 2018 alle 20:30

La serie animata ispirata al manga The Promised Neverland del duo Demizu-Shirai debutterà in Giappone a gennaio 2019.

Dopo aver visto insieme i character design dei personaggi di Emma e di madre Isabella dedicati alla serie animata di The Promised Neverland, ispirata al manga omonimo scritto da Kaiu Shirai e disegnato da Posuka Demizu su Shonen Jump, il terzo numero del 2018 di Jump GIGA, rivista manga edita da Shueisha che approfondisce le serie edite su Weekly Shonen Jump disponibile da oggi giovedì 26 luglio 2018, ne ha svelati altri (sempre relativi all’anime previsto per il debutto a gennaio 2019 e sviluppato da CloverWorks) con Norman, Ray, Don e Gilda.

Eccoli di seguito in questo estratto della rivista di Shueisha:

Norman, Ray, Don e Gilda sono, inclusa Emma, i bambini più grandi dell’allevamento Grace Field House. Sono, fra l’altro, i primi a conoscere l’oscuro segreto dell’orfanotrofio e insieme uniranno le forze e intelligenza per tentare la fuga dal loro triste destino di diventare cibo per Demoni.

Riproponiamo i design di Emma e madre Isabella dell’anime:

https://twitter.com/pkjd818/status/1021573496067907584

La serie animata sarà trasmessa attraverso l’emittente televisiva giapponese di Fuji TV.

Qui di seguito riproponiamo il teaser dell’anime:

Di seguito, invece, ecco i nomi di spicco che si occuperanno della produzione:

Produttore: Yuichi Fukushima
Regista: Kyohei Ishiguro (KimiUso)/Yoshitoshi Shinomiya (Your Name Flashback Scene Unit Dir.)
Character Design: Masayoshi Tanaka (Darling in the Franxx).

Infine, per completezza e per gli appassionati della serie, ecco i contenuti di spicco (compresa la copertina di Jump GIGA) pubblicati da Shueisha per il coverage di The Promised Neverland:

In Italia il manga è edito da J-POP e il quarto volume è disponibile per l’acquisto. Cliccate qui per leggere la nostra recensione del primo volume e qui del secondo.

Emma, Norman e Ray vivono felici fin dalla nascita in un orfanotrofio circondato da un fitto bosco, accuditi da un’amorevole “mamma”. La loro illusione di normalità va in pezzi quando scoprono cosa succede davvero a chi lascia la casa per essere “adottato”, e cosa nasconde il muro che delimita il bosco: ai ragazzi non rimane che ingegnarsi per cercare la fuga. Inizia un letale gioco del gatto con il topo!

The Promised Neverland è scritto da Kaiu Shirai e disegnato da Posuka Demizu sulle pagine della rivista settimanale di Weekly Shonen Jump, dal 1° agosto 2016. Il manga attualmente è giunto al capitolo numero 96 con 9 volumi pubblicati.

Il 4 giugno 2018 è stata pubblicata in Giappone e nei negozi online la prima light novel ispirata al manga. La storia è focalizzata sul coprotagonista Norman il quale, nel giorno della sua spedizione, racconterà i suoi ricordi vissuti con Emma e gli altri bambini dell’orfanotrofio Grace Field House attraverso una lettera a loro indirizzata. Il romanzo è scritto da Nanao.

La serie animata di The Promised Neverland debutterà a gennaio 2019 con la produzione di CloverWorks.

In Italia l’opera è edita da J-POP con i primi 4 volumi disponibili.

Articoli Correlati

Nadia – Il Mistero della Pietra Azzurra torna finalmente in home video e per la prima volta in Blu-ray Disc, grazie alla...

27/11/2021 •

15:34

Detective Conan sta per tornare al cinema con il 25° anime film basato sulla fortunata serie ideata da Gosho Aoyama. Si...

27/11/2021 •

11:35

SPOILER: MY HERO ACADEMIA 335 – UNA SORPRESA INASPETTATA My Hero Academia è giunto quasi alla conclusione. Nell’ultimo...

27/11/2021 •

11:06