Joker: confermato De Niro, nel film un altro villain di Batman?

0
Il film con Joaquin Phoenix esplorerà le origini di uno dei villain più famosi al mondo.

Continuano a trapelare informazioni su quello che potrebbe diventare uno dei film più attesi di sempre, almeno per quanto riguarda il marchio DC ComicsGWW avrebbe infatti reso pubblica la descrizione di un nuovo personaggio maschile, abbastanza anziano, che prenderà parte al film sul Joker.

Di seguito, vi riportiamo la descrizione:

“MR WARNER: personaggio secondario maschile con parecchia importanza (60-70 anni). Maschio, caucasico, stile anni ’60, molto abbronzato, coi capelli neri così tinti da diventare quasi blu, di grande successo essendo un uomo d’affari di New York, dovrebbe candidarsi alle elezioni per la carica di sindaco. È una figura popolare in città e un simbolo di ricchezza per tutti.”

Alcuni fan hanno ritrovato molti elementi della descrizione in Rupert Thorne: nei fumetti, il personaggio è un politico corrotto diventato capo del crimine, tanto da diventare più volte una spina nel fianco di Batman nel corso degli anni. Thorne doveva avere un ruolo centrale nel film di Batman di Tim Burton, in cui sarebbe stato il mandante dell’omicidio di Thomas e Martha Wayne. Proprio Thomas Wayne dovrebbe avere un ruolo chiave in questo film sul Joker e questo non fa che avvalorare le ipotesi che il personaggio descritto sia proprio Thorne.

Stando a quanto precedentemente riportato da The Wrap invece, Frances Conroy sarebbe in trattative con Warner Bros. e DC Comics per il ruolo di Penny, madre del Joker nell’elseworld con Joaquin Phoenix. Anche Zazie Beetz (Deadpool) potrebbe essere coinvolta nel progetto, mentre recentemente Marc Maron, sul suo podcast, ha confermato che  sia lui sia Robert De Niro si sono ufficialmente aggiunti al cast del film.

“E’ vero gente, signori e signori è vero, sono stato aggiunto al cast del nuovo film sul Joker diretto da  Todd Phillips e con Joaquin Phoenix e Robert De Niro nel cast. Due dei migliori attori che abbiano mai abbellito uno schermo. Questo è il film di cui farò parte, spero venga apprezzato perché, onestamente, la sceneggiatura  è davvero grandiosa. Ecco, ora lo sapete” le parole della stella di Glow.

Maron dovrebbe interpretare un personaggio vicino al talk show importantissimo per la genesi del villain, il cui presentatore dovrebbe essere interpretato da Robert De Niro. Bryan Callen, come da lui stesso annunciato, è già sicuro di un posto nel film come un attempato spogliarellista.

The Joker seguirà Arthur Fleck, sull’orlo del fallimento personale, tornare a casa dall’ancora attraente madre Penny, ossessionata dal suo ex datore di lavoro che dovrebbe essere Thomas Wayne. Questo scenario aprirebbe una storyline interessante secondo la quale Arthur sarebbe figlio di Thomas, e dunque fratellastro di Bruce. Una proposta sicuramente coraggiosa ma che, se sviluppata nel giusto modo, darebbe ancora maggior enfasi allo storico rapporto tra il Cavaliere Oscuro e la sua nemesi.

Tanti altri i personaggi inediti: Sophie Dumond (con molta probabilità interpretata da Zazie Beetz), Randall, Gary, Hoyt Vaughn, Detective Garrity, Detective Burke, nonostante ancora non sia stato annunciato nel cast nessun altro attore all’infuori di Phoenix. Secondo Deadline, dovrebbe avere un ruolo nel film anche Robert De Niro, candidato forse al ruolo di Murray Franklin, conduttore televisivo o, comunque sia, di un personaggio centrale nella genesi di Fleck nel Joker.

Il budget di produzione dovrebbe essere di circa 55 milioni di dollari: rispetto agli altri cinecomics è di gran lunga inferiore, ma il tono noir anni ’80 garantisce un’ambientazione sicuramente più realistica di quanto visto in Wonder Woman o Justice League.

Il film, essendo apparentemente slegato dalla attuale continuity cinematografica, inaugurerà una sottoetichetta creata appositamente da Warner Bros. e DC Comics. Questo stand alone non avrà nulla a che vedere con quello che invece coinvolgerà Jared Leto, l’attuale Joker del DCEU.

L’uscita di Joker, diretto da Todd Philips per una sceneggiatura dello stesso Philips e di  Scott Silver, è prevista nelle sale USA il 4 ottobre 2019.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui