Composta da 52 episodi totali, la serie animata storica di Holly Benji è in corso di trasmissione in Giappone in alta definizione.

Il sito web ufficiale dell’emittente televisiva giapponese TV Tokyo ha recentemente annunciato che il remake in alta definizione della storica seria animata “Capitan Tsubasa” (Holly e Benji nell’adattamento anime italiano), ispirata all’altrettanto celebre manga omonimo scritto e disegnato da Yoichi Takahashi sulle pagine di Weekly Shonen Jump, entrerà nell’arco narrativo del torneo delle mese di ottobre 2018.

Lo stesso sito web ha pubblicato una key visual in merito con Tsubasa (Holly) e Kojiro Hyuga (Mark Lenders) con indosso le loro uniformi da calciatori nel periodo delle scuole medie.

Eccola di seguito:

Il remake dell’anime ha raggiunto il 9 luglio 2018 l’episodio numero 15 dei 52 previsti. La trasmissione ha avuto inizio il 3 aprile 2018.

La serie animata storica di Holly e Benji, composta da 128 episodi, è andata in onda in Giappone per la prima volta dal 1983 al 1986. In Italia, invece, debuttava nel 1986 su Italia 1 (Mediaset).

Toshiyuki Kato (Le Bizzarre Avventure di JoJo: Diamond Is Unbreakable, Full Moon O Sagashite) dirige la serie animata in 52 episodi presso lo studio David Production (Level E, Le Bizzarre Avventure di JoJo) su sceneggiature coordinate da Atsuhiro Tomioka (Inazuma Eleven, Pokémon XY); Hajime Watanabe (Ginga e Kickoff!!, School Rumble) cura il character design e direzione generale dell’animazione; Hayato Matsuo (Hellsing Ultimate, Le Bizzarre Avventure di JoJo, The World God Only Knows) compone la colonna sonora mentre Yoshikazu Iwanami è il direttore del suono.

Il manga originale di Yoichi Takahashi, edito in italiano da Star Comics, è stato serializzato all’interno del settimanale di manga per ragazzi Weekly Shonen Jump edito dalla casa editrice Shueisha dal 31 Marzo del 1981 al 26 Aprile del 1988 per un totale di 37 volumetti.

Ha dato origine a vari sequel e spin-off, il più recente dei quali, Captain Tsubasa: Rising Sun, è in corso di serializzazione (non senza qualche interruzione) sulle pagine della rivista di seinen manga Grand Jump — sempre edita da Shueisha — dal 2013; Rising Sun vede Tsubasa cercare di partecipare alle Olimpiadi con la nazionale giapponese.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui