Heroes in Crisis: avrà una connessione con Suicide Squad?

Pubblicato il 25 Luglio 2018 alle 14:00

Incredibile voci dai corridoio del San Diego Comic Con 2018 appena conclusosi.

Come tradizione alla fine di ogni San Diego Comic Con inizia una incredibile girandola di voci e indiscrezioni che per ovvi motivi non hanno trovato spazio negli annunci ufficiali e/o nelle conferenze.

ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS POTREBBE CONTENERE SPOILER!

In casa DC ha colpito molto l’affermazione di Tom King che, parlando del suo evento Heroes in Crisis, ha chiaramente detto: “non puoi avere una vera crisi senza un Flash morto”.

Le voci precedenti alla kermesse di San Diego già indicavano Wally West come “vittima sacrificale” dell’evento soprattutto dopo che il suo protettore principale, Geoff Johns, non è più CCO della DC.

Tuttavia è iniziata a circolare voce che Wally non morirà durante l’evento, o che morirà solo apparentemente, o che comunque accusato della strage che darà il via agli eventi di Heroes in Crisis dovrà scontare la sua pena unendosi… alla Suicide Squad!

DC starebbe infatti ancora lavorando alacremente affinché Brian Azzarello prenda le redini della serie e la rilanci facendolo diventare una serie di alto profilo…

Conferme o smentite appena disponibili!

Articoli Correlati

Batman ricompare in città dopo tre anni di assenza, ma sarà veramente Bruce Wayne ??? Nel frattempo, i kryptoniani di Kandor...

10/01/2022 •

21:11

Dal 17 al 20 gennaio sarà possibile assistere nelle sale del Circuito UCI Cinemas all’anime diretto da Haruo Sotozaki che...

10/01/2022 •

14:32

Ci sono novità interessanti sull’annunciato spin-off di Hawkeye, Echo: due sceneggiatori già all’opera su Daredevil e...

10/01/2022 •

13:33