L’attore sperava nella permanenza del regista per un’eventuale versione di Thomas Wayne come Batman in Flashpoint.

Ospite al San Diego Comic Con 2018, Jeffrey Dean Morgan ha parlato ad MTV della possibilità di interpretare Batman (sempre nel ruolo di Thomas Wayne) nella versione alternativa nata da Flashpoint.

“Continuerò a parlarne solo perché è davvero divertente come argomento, vorrei davvero che la Warner Bros. aprisse le orecchie ed ascoltasse” spiega l’attore ” Penso che col maggiore coinvolgimento di Zack Snyder nell’universo DC ci fossero più possibilità concrete, di vedere Thomas Wayne come Batman, ma ora ho sentito che si vuole abbandonare l’ipotesi di Flashpoint, con lo stand alone con Ezra Miller che sarà più una storia d’origine per Flash. Io sono qui comunque e mi piacerebbe farlo.”

Come riportato in precedenza infatti lo stand alone di Flash (diretto da John Francis Daley eJonathan Goldstein) dovrebbe aver totalmente abbandonato l’idea di adattare Flashpoint sul grande schermo, col tono quindi che non dovrebbe essere più cupo e imponente come suggerito dalla storia della run di Geoff Johns, quanto più allegro e spensierato alla “Ritorno al Futuro”.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui