Batman: ritornano i “mutandoni” e un nuovo team su Detective Comics

Pubblicato il 21 Luglio 2018 alle 09:00

Anche Batman entra nel vivo del SDCC 2018, con il panel a lui riservato.

Sul palco ci sono Tom King, Mitch Gerads, Peter Tomasi, Joelle Jones, Bryan Edward Hill, Enrico Marini, Clay Mann e Mairghread Scott.

Bryan Edward Hill ha discusso la sua attuale storia di Detective Comics che accoppia Batman e Black Lightning, dicendo che voleva una storia che mostrasse la parte più personale del DCU.

Marini ha parlato della sua storia, Batman: Dark Prince Charming, che parla di Batman che cerca di salvare una bambina dal Joker. Marini dice che il suo Joker ha un senso dell’umorismo:”Mostra il suo lato da clown”.

King e Tomasi hanno scherzato sul fatto di non essere in grado di gestire il Pinguino come personaggio: “È il più cattivo villain di Batman,” ha detto King.

King ha parlato dei contributi di Clay Mann a Batman, sottolineando gli Easter Egg che ha inserito nei suoi disegni.

King ha ringraziato i fan per aver attaccato Batman attraverso la polemica sul finale di Batman #50 che ha finito per essere spoilerato.

King ha detto di aver portato numerosi artisti per Batman #50 “come una celebrazione” del personaggio e di aver centrato il punto.

Joelle Jones ha parlato delle sue versioni preferite di Catwoman, tra cui Catwoman di Darwyn Cooke e la versione di Batman the Animated Series.

Jones ha detto che ha creato la Mrs. Creel, la cattiva di Catwoman, per una mancanza di cattivi femminili nel DCU.

L’arc di Batman che è appena iniziato si concentra più su Bruce Wayne che su Batman.

Nelle parole di King, Bane, l’acerrimo nemico di Batman, “gli ha spezzato il cuore”. “La domanda dei prossimi 50 numeri è se può tornare” ha detto King.

La trama del #50 inizia con una storia più intima: nella storia, Bruce Wayne crede che l’uomo, che Batman ha catturato, possa effettivamente essere innocente. Bruce Wayne deve esaminare il suo stesso comportamento. La storia riunisce Bruce Wayne e Dick Grayson, con Dick che aiuta a portare Batman in un luogo di guarigione.

Peter J.Tomasi prenderà il controllo di Detective Comics a partire dal #994, con Doug Mahnke. Tomasi arriverà a Detective Comics #1000.

Il Batman Day di quest’anno si terrà il 15 settembre in USA.

Batman tornerà al suo classico costume dell’epoca Hush con Batman #53. La ragione in-story per il cambiamento è che Bruce sente la necessità di staccarsi dalla sua relazione con Catwoman.

Fuori dalla storia, King ha detto che la motivazione per il cambiamento è tornare al classico look di Batman e abbracciare la storia di DC. “Non puoi migliorare la perfezione”, ha detto King. Jones ha parlato del ridesign di Catwoman, dicendo che ha rivisto la tuta per mostrare i suoi movimenti più chiaramente in silhouette.

King ha detto che il suo piano di 100 numeri per Batman era fissato sin dall’inizio – e che la DC non interferisce molto con ciò che scrive.

Si è parlato di Oracolo come personaggio, con King che afferma essere uno dei suoi personaggi di supporto preferiti. Scott ha parlato di non voler riportare il ruolo di Oracolo come una semplice storia laterale o trama – “Vorrei che significasse qualcosa”.

Un fan ha parlato della sua forte reazione emotiva tra relazione di Batman e Catwoman e il team ha detto che anche loro sono stati influenzati profondamente.

Articoli Correlati

Il manga Yofukashi no Uta – Call of the Night di Kotoyama, già autore di Dagashi Kashi, godrà di una serie anime per la tv....

10/11/2021 •

17:27

Planet Manga ha annunciato Star Wars Rebels, adattamento manga della serie animata omonima a cura di Akira Aoki. Il manga è in...

10/11/2021 •

17:13

Kinji Yoshimoto, regista, sceneggiatore e animatore, si è spento lo scorso 5 Novembre all’età di 55 anni. A dare la...

10/11/2021 •

13:21