L’attore torna a parlare del sequel del film che ha inaugurato il DCEU.

Impegnato nel tour promozionale di Mission: Impossible Fallout, Henry Cavill è tornato a parlare di Man of Steel e del suo possibile sequel.

Intervistato da fandom, Cavill ha detto che vedrebbe bene Brainiac come villain per un possibile sequel.

Penso sia un grande cattivo. Sarebbe bello scontrarsi con lui. Brainiac è una grande minaccia e sarebbe molto divertente da portare sullo schermo. Ci sarebbero molti punti su di lui che si potrebbero sviluppare.

A Cavill è stato chiesto anche se interpreterebbe una versione “cattiva” di Superman sulla falsariga di quanto fatto da Christopher Reeve did in Superman III:

Mi piacerebbe prima interpretare un Superman più “classicamente” eroico. Ci sono un sacco di storie in cui Superman è un eroe, una luce di speranza, una guida e una ispirazione per le persone.

Eccovi la audio intervista completa:

Voci su un possibile sequel di Man of Steel circolano già da parecchio tempo, addirittura da agosto 2016, con Matthew Vaughn e Christopher McQuarrie, regista proprio di Mission: Impossible Fallout, più volte accosti al progetto.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui