Proiettato oggi in Giappone il secondo episodio dell’anime promozionale di Super Dragon Ball Heroes.

Nel corso delle ultime ore è stato trasmesso in Giappone il secondo episodio di Super Dragon Ball Heroes, l’anime promozionale che traspone gli eventi (non canonici ai fini della storia originale e non ideati da Akira Toriyama) del videogioco card/arcade omonimo, e potete guardarlo integralmente QUI in giapponese se ve lo siete perso o se siete curiosi.

Il secondo episodio si intitola “Goku si scatena! La furia del malvagio Saiyan!“ e il progetto traspone per il momento l’arco narrativo  “Universe Mission – Prison Planet” direttamente da Super Dragon Ball Heroes: Universe Mission.

L’anime promozionale vanterà anche un terzo episodio il cui debutto è fissato a settembre 2018 (non conosciamo ancora il giorno) e le modalità di visione saranno le stesse: streaming online con restrizioni di visione in tutto il mondo salvo il territorio giapponese.

Alla fine è stato, pertanto, svelato il titolo del terzo episodio, ovvero “Lo splendore più forte! Esplode il Super Saiyan Blue Kaio-Ken di Vegeth

E non si è fatta attendere più di tanto la trama della terza puntata pubblicata attraverso il sito web ufficiale dell’anime di Super Dragon Ball Heroes. Eccola di seguito:

Cumber, il Saiyan malvagio, svela la sua forma reale e, al fine di affrontarlo, Goku e Vegeta si fondono per mezzo degli orecchini Potara! Emerge Vegeth Super Saiyan Blue, il guerriero più forte, il quale scatena anche il Kaio-Ken!! Cumber, dunque, contrattacca liberando una modalità formidabile.

Come intuibile dal titolo, il terzo episodio punterà i riflettori sulla fusione Potara di Vegeth che fonde Goku e Vegeta. Il guerriero non solo vanterà la forza del Super Saiyan Blue ereditata dai due Saiyan, ma anche quella del Kaio-Ken che, ovviamente, proviene da Son Goku.

Vegeth Super Saiyan Blue ha debuttato in Dragon Ball Super nell’arco narrativo di Black Goku e Trunks del Futuro.

Ricordiamo che l’anime promozionale trasporrà per il momento l’arco narrativo  “Universe Mission – Prison Planet” direttamente dall’arco “Universe Mission – Prison Planet” del gioco “Super Dragon Ball Heroes”. In più, non  sappiamo se con Super Dragon Ball Heroes nascerà una vera e propria serie animata dal momento che non è trasmessa in tv. Non appena ne sapremo di più vi informeremo.

Se ve li siete persi qui potete raggiungere i design e le descrizioni dei personaggi di spicco che appariranno nell’anime. Di seguito, invece, potete leggere la sinossi dell’anime:

SPOILER ALERT!

Storia originale: l’arco narrativo di ‘Prison Planet‘.
Una nuova ‘missione universale’ cominciata a marzo 2018. Nella storia originale, intitolata ‘Prison Planet’, Trunks resta intrappolato su Prison Planet. Goku, Vegeta, Fu e un misterioso Saiyan villain, che ha dichiarato di possedere un’energia schiacciante, lotta per le Sfere del Drago in una feroce battaglia la cui location è proprio Prison Planet“.

Goku Super Saiyan di 4° livello contro Goku Super Saiyan Blue?!
Si alza il sipario su una super battaglia trascendentale che si svolge su “Prison Planet”, un posto sconosciuto da tutti!
Trunks ritorna dal Futuro per allenarsi con Vegeta e Goku. Tuttavia, il figlio di Bulma scompare improvvisamente. L’uomo misterioso di nome Fu fa la sua comparsa e svela a Goku e Vegeta che Trunks è stato confinato su Prison Planet, ovvero una misteriosa struttura ubicata in una location sconosciuta tra gli Universi. Il gruppo, da quel momento, si impegna per ritrovare le Sfere del Drago al fine di liberare Trunks, ma non sanno ancora che una battaglia incessante li attende! Riusciranno Goku e gli altri a salvare Trunks e a scappare da Prison Planet?…

FINE SPOILER.

L’arco narrativo “Universe Mission – Prison Planet” è stato lanciato da Bandai l’8 marzo 2018. Il più recente arco nel videogioco arcade è “Universe Mission 3 – Prison Planet”, ma sia quest’ultimo che il precedente ancora, Universe Mission 2, non sono ancora pensati per essere trasposti nell’anime promozionale.

Dragon Ball Heroes che è stato lanciato nel 2010 in Giappone.

Il manga di Dragon Ball Super, scritto da Akira Toriyama e disegnato da Toyotaro, è attualmente in pubblicazione presso la rivista V-Jump di Shueisha. In merito ai formati tankobon, in Italia l’opera è edita da Edizioni Star Comics con 4 volumi disponibili.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

  1. che cosa ridicola, non bastino gli 8 minuti in croce di episodio ed il no sense totale su come accadono gli eventi, ora pure a settembre il prossimo episodio…

    pensavo che il no sense sarebbe stato compensato da dei combattimenti fighi, nemmeno quelli per ora, animazioni piatte e legnose… bocciatissimo per ora.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui