In occasione della proiezione del secondo episodio dell’anime promozionale di Super Dragon Ball Heroes sono stati svelati i design dedicati al personaggio di Broly che avrà un ruolo importante da nemico principale nel nuovo film ispirato a DRAGON BALL e il 1° della serie Super, Dragon Ball Super: Broly. In più, c’è anche una sorpresa da parte di Toyotaro.

Nelle ultime ore, in Giappone, è stato proiettato il secondo episodio della serie anime promozionale di Super Dragon Ball Heroes che traspone gli eventi (non canonici ai fini della storia originale e non ideati da Akira Toriyama) del videogioco card/arcade omonimo. Intitolato “Goku si scatena! La furia del malvagio Saiyan!“, il progetto animato traspone per il momento l’arco narrativo  “Universe Mission – Prison Planet” direttamente dal filone narrativo Universe Mission – Prison Planet pensato inizialmente per il videogioco arcade.

Alla fine della proiezione sono stanti svelati importanti novità circa Dragon Ball Super: Broly, il 20° lungometraggio animato di DRAGON BALL (e il 1° in assoluto della serie “SUPER”) che uscirà in Giappone il 14 dicembre 2018.

Interamente ideato da Akira Toriyama (sia sceneggiatura, trama, character design), il film, come sappiamo, ammette nuovamente Broly (il Super Saiyan della Leggenda) come cattivo principale dei nostri eroi. Essendo della serie “Super” e ideato da Toriyama, non solo il progetto cinematografico è ufficiale, ma anche il personaggio amato dai fan entra tra i canoni della serie.

Akira Toriyama stesso ha pensato ad una versione reboot per Broly al fine di renderlo differente dalle prime tre apparizioni cinematografiche per le quali l’autore non era strettamente coinvolto. In più, Toriyama, per inserire il personaggio nella serie di Dragon Ball Super, ha dovuto reinventare il personaggio il quale vanta delle modifiche al design e al carattere mostrando dei lati inediti e più affascinanti.

Pertanto, le novità del film si riferiscono ai design ufficiali (pensati da Toriyama) del nuovo Broly i quali svelano la sua forma base e quella Super Saiyan Leggendario. Vi sono effettivamente delle differenze. Guardate qui di seguito:

Forma base:

Forma Super Saiyan Leggendario:

E’ già stata prodotta una action figure che immortala lo stadio base del nuovo Broly che apparirà nel film il quale vanta un’armatura. Eccola qui:

Ed ecco un altro sguardo da vicino alla forma in Super Saiyan Leggendario:

E non è finita qui! Sempre alla fine della proiezione è stata svelata un’anteprima del numero di settembre di V-Jump, rivista manga di Shueisha disponibile da sabato 21 luglio 2018, la quale svela la prima illustrazione di Toyotaro sul nuovo Broly. Infatti, la tavola svela uno scontro tra Broly (Super Saiyan Leggendario) e Goku e Vegeta (Super Saiyan Blue).

L’illustrazione si ispira al film ed è interamente realizzata da Toyotaro, ovvero il disegnatore del manga di Dragon Ball Super (sceneggiato da Toriyama).

Questo lascia immaginare che, probabilmente, è in cantiere una versione manga del progetto cinematografico.

Ecco di seguito il nuovo Broly realizzato da Toyotaro:

All’interno del prossimo numero di V-Jump sarà pubblicato il capitolo 38 di Dragon Ball Super.

La tagline del film è: “Il più forte nemico, un Saiyan“.

Il 20° lungometraggio di Dragon Ball è ispirato al franchise di Akira Toriyama e sarà il primo che confluirà nel circuito della serie “Super”. Akira Toriyama ha pensato al character design e alla sceneggiatura del progetto che verterà sul racconto delle origini della forza dei guerrieri Saiyan.

Akira Toriyama ha realizzato la sceneggiatura e il design dei personaggi. Tatsuya Nagamine (One Piece Film Z) dirige il lungometraggio, Naohiro Shintani è il responsabile regista delle animazioni e Kazuo Ogura è il responsabile e direttore dell’immagine. Norihito Sumitomo compone le musiche, Rumiko Nagai è il color designer, Naotake Oota si occupa degli effetti speciali e Kai Makino è il regista responsabile della computer grafica. Toei Animation distribuisce il film in collaborazione con 20th Century Fox.

Qui per rivedere gli ultimi personaggi confermati nel film. Si tratta di personaggi inediti  appartenenti all’armata di Freezer.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 37, con i primi 28 scritti raccolti in 5 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo Universal Survival (Torneo del Potere).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi quattro volumi già disponibili per l’acquisto. Il quinto è già in programma di pubblicazione.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui