Dragon Ball Super – Broly: nuovi dettagli sul film

Il nuovo film del franchise cinematografico di DRAGON BALL prende il titolo di Dragon Ball Super: Broly e debutterà in Giappone il 14 dicembre 2018.

Come sappiamo da poche ore il 20° lungometraggio del franchise di DRAGON BALL, ideato da Akira Toriyama e il primo a confluire nella serie “Super”, prenderà il titolo di Dragon Ball Super: Broly e la nuova locandina e il commento diramato dallo stesso Akira Toriyama hanno svelato che il Saiyan della Leggenda, Broly, tornerà nelle scene e ricoprirà il ruolo di villain principale.

Prima di procedere riproponiamo la key visual del film che uscirà nelle sale cinematografiche giapponesi il 14 dicembre 2018:

ape

Secondo quanto dichiarato da Akira Toriyama, al fine di renderlo ufficiale e introdurlo nella serie di Dragon Ball Super, ha dovuto reinventare il personaggio imponendo delle modifiche al design del personaggio applicando dei lati inediti rispetto alle sue precedenti apparizioni. Il villain tra le mani di Toriyama diviene così un personaggio canonico per la serie.

In più, il profilo ufficiale Twitter delle produzioni animate e cinematografiche di Dragon Ball ha svelato un dettaglio in più sulla storia, ma non in chiave affermativa, bensì ponendo una domanda.

Difatti, il social si pone come i tre Saiyan con destini differenti si incontreranno?

Questo lascia immaginare come Goku, Vegeta e Broly giocheranno un ruolo fondamentale nel film. I Saiyan godranno dei loro momenti per svelare i risultati dei loro allenamenti magari mostrando un nuovo livello di maturità, qualche nuova evoluzione o ricorrendo ai poteri risvegliati nel corso del Torneo del Potere. Broly, in più, nonostante sia ormai un nemico abbastanza conosciuto, tornerà con un aspetto ed un pensiero differente. E non possiamo far altro che sperare che il nemico si dimostri inedito in tutte le sfaccettature, così da non provare quel sentimento di già visto o di già sperimentato. I tre perseguono mete differenti, ma le loro strade si uniranno in un solo unico punto e in quel momento scopriremo la versa forza dei Saiyan e chi è davvero il migliore.

La tagline del film è: “Il più forte nemico, un Saiyan“.

Il 20° lungometraggio di Dragon Ball è ispirato al franchise di Akira Toriyama e sarà il primo che confluirà nel circuito della serie “Super”. Akira Toriyama ha pensato al character design e alla sceneggiatura del progetto che verterà sul racconto delle origini della forza dei guerrieri Saiyan.

Akira Toriyama ha realizzato la sceneggiatura e il design dei personaggi. Tatsuya Nagamine (One Piece Film Z) dirige il lungometraggio, Naohiro Shintani è il responsabile regista delle animazioni e Kazuo Ogura è il responsabile e direttore dell’immagine. Norihito Sumitomo compone le musiche, Rumiko Nagai è il color designer, Naotake Oota si occupa degli effetti speciali e Kai Makino è il regista responsabile della computer grafica. Toei Animation distribuisce il film in collaborazione con 20th Century Fox.

Qui per rivedere gli ultimi personaggi confermati nel film. Si tratta di personaggi inediti  appartenenti all’armata di Freezer.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 37, con i primi 28 scritti raccolti in 5 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo Universal Survival (Torneo del Potere).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi quattro volumi già disponibili per l’acquisto. Il quinto è già in programma di pubblicazione.

Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui
Loading...