Sul suo blog Zerocalcare racconta con un fumetto ai lettori la sua nuova disavventura con l’amministrazione USA.

Già nel 2016 l’autore aveva avuto problemi ed infatti non era potuto partire per partecipare all’edizione annuale del San Diego Comicon, in quanto non poteva fare il visto online essendo stato in Iraq per Kobane Calling. Ora la situazione sembra ripetersi, anche se il procedimento è ancora in corso, quindi Zerocalcare potrebbe finalmente riuscire a presenziare alla più celebre manifestazione dedicata ai fumetti (e non solo) del mondo.

Il fumetto integrale lo potete leggere qui.

L’aretino (di nascita) Michele Rech, meglio conosciuto come Zerocalcare, è uno dei più famosi giovani talenti italiani del mondo del fumetto. Con il suo blog zerocalcare.it questo ragazzo cresciuto prima in Francia e poi  a Roma ha conquistato prima la rete e poi le librerie di tutta Italia, con opere come La profezia dell’armadillo – colore 8 bit, Un polpo alla gola, Ogni maledetto lunedì su due, Dimentica il mio nome, Kobane Calling e Macerie Prime tutte per Bao Publishing. Ha inoltre realizzato storie brevi come Ferro e Piume per Internazionale.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui