L’artista Steve Ditko, che ha co-creato Spider-Man e Doctor Strange con Stan Lee, è morto all’età di 90 anni

Ditko è stato trovato morto nel suo appartamento il 29 giugno e si ritiene che sia morto circa due giorni prima. Non è stata specificata la causa della morte.

Lo salutiamo con il ricordo di Neil Gaiman:

Nel 1961 Ditko e Lee crearono Spider-Man. Lee, il caporedattore della Marvel Comics, diede a Ditko l’incarico dopo che non era soddisfatto di quanto fatto da Jack Kirby sull’idea di un supereroe adolescente con poteri di ragno. L’aspetto di Spider-Man – dal costume al design rosso e blu – è frutto del lavoro di Ditko. Spider-Man è apparso per la prima volta in Amazing Fantasy No. 15. Il fumetto è stato un successo inaspettato e Ditko ha contribuito a creare personaggi classici di Spider-Man come il Dottor Octopus, Lizard e Green Goblin. A partire dal numero 25, Ditko è stato accreditato anche per la trama oltre che per i disegni. La run di Ditko si è conclusa con il numero 38.

Nel 1963 Ditko creò l’eroe surreale e psichedelico dottor Strange. Il personaggio debuttò su Strange Tales n. 110, e Ditko continuò sul fumetto fino al numero 146, copertina del luglio 1966.

Dopo lasciò Marvel Comics per un litigio con Lee, le cui cause sono sempre rimaste oscure. I due non parlarono per diversi anni. Ditko non ha mai spiegato, e Lee ha affermato di non sapere veramente cosa abbia motivato l’uscita di Ditko. La migliore spiegazione suggerisce che Ditko era frustrato dalla supervisione di Lee e dalla sua incapacità di riconoscere i contributi di Ditko a Spider-Man e al dottor Strange. Il carismatico Lee era sempre il volto della Marvel Comics, ma Ditko e Jack Kirby pensavano che Lee fosse più interessato all’autopromozione che a vendere i prodotti Marvel.

Ditko ha continuato a lavorare per Charlton, DC Comics e altri piccoli editori indipendenti. È tornato alla Marvel nel 1979, dove ha lavorato a Machine Man e ai Micronauts, e ha continuato a lavorare per loro come libero professionista negli anni ’90. Tra le sue ultime creazioni c’era Squirrel Girl nel 1992, che è diventato un cult negli ultimi anni.

Altri personaggi creati da Ditko includono The Question, Hawk and Dove e Creeper – tutti per la DC Comics.

Il solitario Ditko era conosciuto come il “J.D. Salinger” dei fumetti. Dagli anni ’70 in poi, parlava raramente, declinando quasi ogni richiesta di intervista.

“Non ci siamo avvicinati a lui. È come J.D. Salinger. È privato e non è rimasto al centro dell’attenzione come JD Salinger “, ha detto a THR nel 2016 il regista di Doctor Strange, Scott Derrickson.” Spero che vada a vedere il film, dovunque sia, perché penso che abbiamo reso omaggio al suo lavoro. ”

Stephen J. Ditko è nato a Johnstown, in Pennsylvania, il 2 novembre 1927. Suo padre lavorava in un’acciaieria e sua madre era una casalinga. Ha sviluppato un interesse per i fumetti da suo padre, che amava il principe Valiant, e da Batman e Spirit, che debuttarono quando era adolescente. Non lascia eredi, non essendosi nemmeno mai sposato.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui