Il cofanetto uscito per Warner Bros. è la strategia perfetta per un ripasso prima del reboot al femminile.

Come arrivare preparati al sequel/spin-off diretto da Gary Ross della trilogia di Ocean’s di Steven Soderbergh? Non vi ricordate qualcuno degli eventi precedenti, magari utili a cogliere qualche possibile easter egg inserito nel nuovo film? Viene in vostro aiuto la pubblicazione da parte di Warner Bros. Entertainment Italy del cofanetto della trilogia originale, una confezione in plastica con cartoncino esterno e dischi serigrafati che contiene i tre film di Soderbergh con Clooney, Pitt e compagnia e alcuni contenuti speciali.

Ocean’s Eleven fu famoso per riportare in auge al cinema il caper movie, ovvero un grande furto organizzato ad arte come sottogenere cinematografico. Univa l’elemento action (ma senza l’uso di armi e spargimenti di sangue, altra caratteristica peculiare) a quello sentimentale, dato che il movente svelato alla fine aveva come wild card nientemeno che Julia Roberts. Una banda di criminali messa insieme da Danny Ocean (George Clooney) infatti vuole rapinare non uno, non due, ma tre casinò di Las Vegas contemporaneamente per farla pagare a Terry Benedict (Andy Garcia). Un parterre di star davvero difficile da dimenticare, tutte nello stesso lungometraggio.

Oltre al consueto commento audio del regista, dello sceneggiatore Ted Griffin e del cast Matt Damon, Andy Garcia e Brad Pitt e al trailer, i contenuti extra del primo disco includono un breve speciale HBO sulla realizzazione del film e una featurette sul look del truffatore, altro elemento importante in questo sottogenere poiché tutto deve essere e diventare estremamente stiloso e accattivante, proprio come la storica battuta di Danny a Rusty sulla camicia rubata a Elton John.

In tempi cinematografici in cui tutto non diventava necessariamente un franchise al cinema, dopo lo sfolgorante successo del primo capitolo non si poteva non pensare a un secondo. Ocean’s Twelve aggiunge un elemento all’equazione (e Catherine Zeta-Jones a rimpolpare il cast maggiormente maschile) ma rende tutto inutilmente complicato in certe sequenze, per giocare continuamente sul colpo di scena, e utilizza alcuni escamotage discutibili (come Julia Roberts che interpreta Tess che interpreta Julia Roberts). Resta comunque un buon film, in cui tutto parte della vendetta di Terry Benedict, dalla sfida del personaggio di Vincent Cassel e dalle conseguenze del caso. Con un’ambientazione in parte italiana, che non dispiace sicuramente.

Nel secondo disco, accanto al commento audio del regista e dello sceneggiatore George Nolfi e al trailer, il blu-ray offre un nuovo breve speciale HBO simile al precedente e intitolato simpaticamente “Twelve is the New Eleven” e circa 30 minuti di scene inedite.

Caso più unico che raro oramai, Soderbergh non ha mollato la sua creatura fino alla fine e ha diretto e prodotto fino al terzo ed ultimo (prima dello spin-off al femminile in arrivo in tempi di #metoo) film della saga, in cui ovviamente si aggiunge un ulteriore elemento all’equazione, Ocean’s Thirteen. Stavolta i “cattivi” da battere sono il proprietario del casinò che ha fatto finire Reuben (Elliot Gould) in coma, e il suo braccio destro interpretato da Ellen Barkin – per soppesare l’assenza femminile dato che i personaggi di Julia Roberts e Catherine Zeta-Jones non appariranno proprio anche se verranno nominate.

L’ultimo colpo della banda deve essere il più grosso e se anche qui molti sviluppi appaiono inutilmente complicati per lo spettatore, la storia avvince e diverte. Nei contenuti speciali del terzo disco, accanto a trailer, scene eliminate e commento audio (degli sceneggiatori Brian Koppelmann e David Levien insieme al regista), troviamo uno speciale ben più lungo dei precedenti (44 minuti) sulla rievocazione dei furti più sofisticati realmente accaduti, insieme a due contenuti extra su Las Vegas e a un giro per il casinò in compagnia del produttore Jerry Weintraub, per esplorare e comprendere meglio il mondo dietro le quinte di Ocean’s.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui