One Piece: Wano Country ha una data di debutto

0
Eiichiro Oda pronto a confermare il titolo di capolavoro per il suo manga, ancora una volta.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER.

Attraverso i primi leak apparsi in rete relativi al numero 31 di Weekly Shonen Jump (Shueisha), disponibile da lunedì 2 luglio 2018, apprendiamo che l’arco narrativo “Wano Country”, debutterà all’interno del manga di One Piece, scritto e disegnato da Eiichiro Oda, con il capitolo 909 che sarà pubblicato proprio all’interno della stessa rivista settimanale.

La rivista, infatti, riporta la seguente descrizione:

In questo numero entriamo a Wano!“.

Il manga ritornerà alla pubblicazione dopo la pausa di questa settimana dal numero 30 di Shonen Jump.

Confermate quindi le prime anticipazioni del numero di questa settimana le quali vogliono l’apparente conclusione del Reverie per passare a Wano. A Wano ci sarà la tanto attesa riunione della ciurma di Cappello di Paglia per poi passare ad una storia ricca di colpi di scena e di qualità narrativa nettamente al di sopra di Marineford.

Wano è un paese al di fuori della giurisdizione del Governo Mondiale ed è abitata da spadaccini samurai talmente forti che neanche la Marina osa avvicinarsi per avere un confronto con loro. Le donne della nazione sono modeste e parlano in maniera graziosa e pacata, inoltre è molto ricorrente il taglio dei capelli Chonmage. Wano Country adotta una politica di isolazionismo, infatti il contatto con qualunque altra persona che sia un pirata o una persona di un’altra Nazione, è proibito. Inoltre, abbandonare i confini della Nazione è considerato un reato.

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 908 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato ben 88 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 86 volumi.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo di Whole Cake Island ha raggiunto e superato gli 800 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui