DC festeggia i 30 anni di Constantine con Sting!

0
Il mago tabagista creato da Alan Moore compie quest’anno 30 anni e la DC lo festeggia coinvolgendo Sting!

Creato da Alan Moore e introdotto in Saga of the Swamp Thing #37, John Constantine è stata per anni una delle icone della Vertigo con la sua mitica serie regolare – Hellblazer – che ha visto alternarsi alcuni dei migliori scrittori del panorama fumettistico dalle seconda metà degli anni ’80 fino ai primi 2000 quando Constantine è passato, con poco fortuna a dirla tutta, nell’Universo DC regolare iniziando ad interagire con i supereroi.

Quest’anno Constantine compirà 30 anni e DC ha approntato un volume celebrativo che avrà una prefazione d’eccezione firmata da Sting!

Ecco il divertente video in cui lo stesso Sting annuncia l’imperdibile collaborazione:

La prefazione sarà scritta dal musicista dalla prospettiva del Golden Boy ovvero il gemello di Constantine proveniente da una realtà parallela.

JOHN CONSTANTINE, HELLBLAZER: 30TH ANNIVERSARY CELEBRATION conterrà JOHN CONSTANTINE: HELLBLAZER #1, 2, 4, 11, 27, 41, 63, 120, 146, 229, 240 e SAGA OF THE SWAMP THING #37. Oltre alla prefazione di Sting ci sarà anche un saggio di 4 pagine firmato da Rich Handley e una timeline della vita e degli avvenimenti del personaggio. Il volume uscirà negli USA il prossimo 30 ottobre.

Se qualcuno di voi si stesse chiedendo come mai Sting è stato coinvolto in questa iniziativa bisogna tornare indietro nel tempo fino alla genesi del personaggio.

Alan Moore ha più volte raccontato di aver incontrato il vero John Constantine in un pub ma, a detta del racconto le cui versioni sono spesso contraddittorie, la fisionomia del mago gli sarebbe stata occultata da un incantesimo. Moore si sarebbe allora rifatto alla fisionomia del cantante perché, negli annebbiati ricordi, era quella che maggior gli si avvicinava. Realtà o folklore?

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui