Lucky Luke: il nuovo volume sarà ambientato a Parigi

0
Per la sua nuova avventura, Un cowboy a Parigi, del duo Jul e Achdé, il nostro cowboy lascia la pianura occidentale per atterrare nella capitale francese.

L’album sarà pubblicato in Francia il 7 novembre.

Troveremo dunque Lucky Luke vagare per le strade strette della città vecchia, rivela Le Parisien. Intitolato semplicemente Un cowboy a Parigi, l’album osa un viaggio stravagante per chi non ha mai lasciato il “continente americano”, essendosi sempre limitato al Messico e al Canada.

La storia? Mentre guida i Dalton in carcere, Lucky Luke incontra Auguste Bartholdi, il creatore della Statua della Libertà: “L’artista inizia un tour promozionale attraverso l’Occidente. Perché se la statua è finita e pronta per essere consegnata, non ha denaro per finanziare la sua gigantesca base e Bartholdi cerca di raccogliere fondi dalle popolazioni indigene. Un percorso pieno di pericoli e irto di insidie ​​(…). Lucky Luke prenderà il francese sotto la sua protezione. Su richiesta del vicepresidente degli Stati Uniti, accetterà persino di scortarlo a Parigi“, ci dice Le Parisien.

Madame Bovary, Victor Hugo, Gustave Eiffel e Claude Monet entrenano nell’avventura e anche Jolly Jumper, che tutti chiamano “Joli Jean-Pierre”, troverà un modo per brillare anche in una corsa di cavalli.

Nell’album precedente, La terra promessa, il personaggio creato da Morris nel 1947 scortò attraverso le pianure del selvaggio West una famiglia di ebrei ashkenaziti appena sbarcata in Europa.

“Lo scenario che ho immediatamente pensato ha sorpreso tutti. È stato necessario lottare per imporlo”, ha ammesso Jul a Le Figaro. Una scommessa vinta per chi è stato incaricato di infondere “una nuova vita in questa saga”. L’album è stato venduto in 380.000 copie, come ricorda Le Parisien e per diverse settimane è stato campione di vendite.

Le avventure di Lucky Luke sono pubblicate in Italia da Nona Arte.

 

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST