Dopo l’inserimento di Comcast, la trattativa tra Disney e Fox sembrava essersi complicata ma, entrambi i gruppi di azionisti, avrebbero ora approvato la transazione.

Sembrava tutto fatto tra Fox e Disney, fino a quando Comcast non si è inserita nella trattativa offrendo  $ 65 miliardi per acquistare l’azienda. Disney però non è rimasta a guardare e, intenta a concludere l’affare, ha rilanciato arrivando ad offrire $ 71.3 miliardi, circa $ 38 per azione ($ 10 dollari per azione in più rispetto all’offerta precedente Comcast). Considerando anche l’accordo di assumersi a pieno titolo i debiti Fox, l’affare totale si aggira intorno agli $ 85.1 miliardi: cifra veramente alta, che ha spinto Comcast a tirarsi indietro.

Durante la mattina di oggi, stando a quanto riportato da Variety, entrambi i gruppi degli azionisti delle due aziende si sono incontrati approvando finalmente l’accordo, tenuto in sospeso da circa un mese. L’incontro, della durata di circa 15 minuti, si è svolto all’Hilton di New York, con una votazione quasi unanime (solo un’azionista Disney avrebbe votato contro l’accordo, ritenendo il prezzo per l’acquisto troppo alto).

John Nallen, CFO della 21st Century Fox  ha comunicato agli azionisti Fox, durante la riunione, che la fusione dovrebbe essere completata nella prima metà del 2019. Ciò significherebbe che Disney risulterebbe proprietaria dei beni della Fox di Hollywood nel giro di pochi mesi. L’accordo ora aspetta solamente l’approvazione dell’autorità di regolamentazione, che non dovrebbe tardare ad arrivare.

A meno di ulteriori scossoni quindi, l’accordo tra Fox e Disney si concluderà alle cifre sopra riportate, mettendo così fine ad un’estenuante trattativa che i fan Marvel aspettano con ansia di vedere ufficialmente conclusa, per aver finalmente un MCU unito e comprendente tutti i personaggi dei fumetti della Casa delle Idee.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui