• I FILM

Oltre ai ruoli già confermati per Wonder Woman 2 e Aquaman, Johns ha lavorato su Shazam e riscriverà e produrrà Green Lantern Corps.

Nulla di nuovo, tutte notizie confermate negli ultimi mesi dai numerosi rumor che ormai giornalmente circondando l’universo cinematografico DC, quello che è invece nuovo è la conferma che entrambe le ultime due pellicole saranno basate “direttamente” sui suoi lavori – Shazam quindi sulla sua run New 52 – e Green Lantern Corps sulla sua decennale gestione.

In questo senso la scelta Warner sembrerebbe “illuminata”: anziché lasciare che Johns “corregga” sceneggiature altrui – correzioni che soprattutto per Justice League pare siano state bellamente ignorate generando frustrazione – lo scrittore avrà totale libertà creativa inserendosi nel processo produttivo delle pellicole con la neonata casa di produzione Mad Ghost Production.

  • I FUMETTI

Ma Johns tornerà a “tempo pieno” anche ai fumetti!

Come testimoniato dal sito della Mad Ghost Production, Johns si è subito rimesso a lavoro su Batman Earth One Vol. 3, proseguirà e terminerà Doomsday Clock – che rimane comunque uno dei bestseller DC degli ultimi mesi anche se falcidiato da una uscita irregolare – e lancerà sia la nuova serie di Shazam che Three Jokers.

La prima sarà la prosecuzione della sua breve, ma intensa, run New 52 sul personaggio mentre la seconda tirerà le fila di un mistero nato sulle pagine della saga Darkseid War, ripreso su quella del one-shot DC Universe Rebrith ma poi abbandonato.

Ma c’è anche il nuovo imprinting The Killing Zone che si occuperà di personaggi misconosciuti o dimenticati dell’Universo DC.

Dotare Johns di un imprinting tutto suo si innesta in quella lungimirante politica attuata da DC, nell’ambito dei fumetti, già da qualche mese e che mira ad espandere la linea in maniera creativa, indipendente e eterogenea… ma nella pratica?

La “presenza” di Johns sugli scaffali con nuove serie e/o con serie da lui supervisionate dovrebbe stimolare gli altri “big” attualmente in forza alla casa editrice: da Neil Gaiman a Gerard Way passando per Brian M. Bendis fino a Scott Snyder, nome su cui si punta molto.

La mina vagante però è Tom King con cui Johns avrebbe già intessuto degli stretti contatti per una fruttuosa collaborazione.

In tutto questo a poco più di un mese dal San Diego Comic-Con, DC starebbe ancora preparando un “rilancio” con nuovi team creativi fra cui Grant Morrison su Green Lantern.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui