One Piece – World Seeker: Crocodile, Kuzan e Sakazuki saranno nel videogioco

0
One Piece: World Seeker si pone come il videogioco di One Piece più ambizioso di sempre e arriverà nel corso del 2018.

Attraverso le prime informazioni del numero 28 di Weekly Shonen Jump (Shueisha), disponibile in Giappone da lunedì 11 giugno 2018, apprendiamo che in One Piece: World Seeker, il videogioco action open-world ispirato al manga “One Piece” di Eiichiro Oda e che arriverà nel 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC, Crocodile, Kuzan (Aokiji) e Sakazuki (Akainu) faranno la loro comparsa nel titolo i quali cercheranno di fermare Rufy, il personaggio giocabile, nella sua avventura originale a Jail Island.

  • Crocodile è un pirata e nel corso degli eventi è stato un membro della Flotta dei 7 e comandante dei Baroque Works (con l’appellativo di “Mister Zero”).
  • Kuzan era un ammiraglio della Marina. Dopo essere stato sconfitto da Sakazuki si è unito ai pirati di Barbanera.
  • Sakazuki è stato ammiraglio della Marina e carnefice di Ace. Adesso è il Grand’Ammiraglio della Marina.

Oltre ai tre personaggi citati, ricordiamo, anche altri avversari cercheranno di sbarrare la strada al pirata, come la famiglia Vinsmoke (la famiglia biologica di Sanji) e tanti altri.

In questo estratto di Jump potete guardare l’annuncio dell’introduzione dei personaggi con alcune immagini in anteprima:

La storia è ambientata su un’isola misteriosa del Nuovo mondo devastata dalla guerra. In passato, Jail Island veniva chiamata Jewel Island per via del valore dei suoi minerali, usati per creare vere e proprie meraviglie tecnologiche, che l’avevano fatta crescere e prosperare. Ma tale benedizione, purtroppo, ha anche rovinato la vita degli abitanti… perché rapinatori, pirati e invasori sono venuti a conoscenza delle ricchezze dell’isola, rendendola presto un luogo inospitale.

In molti hanno perso la propria vita e la propria casa prima che il Governo mondiale riportasse l’ordine sull’isola, ma a quale costo… una gigantesca installazione sottomarina e una crescente presenza della Marina sembrano confermare che c’è sicuramente qualcosa di strano.

Tuttavia, alcuni nutrono ancora speranze e l’arrivo della Ciurma di Cappello di paglia potrebbe cambiare tutto.

I giocatori potranno impersonare Rufy, usando il suo Gomu Gomu no Mi (frutto Gom Gom) per esplorare e investigare sull’isola. Oltre al potere del frutto del diavolo per spostarsi rapidamente, saranno disponibili anche altri tipi di Haki: il Kenbunshoku-no-haki (haki dell’osservazione) consentirà di vedere i nemici dalla distanza, mentre il Busoshoku-no-haki (haki dell’armamento) renderà gli attacchi di Rufy ancora più devastanti.

Diversi avversari cercheranno di fermare Rufy, dalla famiglia Vinsmoke al vice ammiraglio Smoker e la sua ciurma, perciò le battaglie promettono di essere davvero epiche!

Se ve lo siete perso, qui potete riguardare l’ultimo trailer:

Sviluppato da Ganbarion, One Piece: World Seeker è pensato come il videogioco per celebrare il ventennale di One Piece, il manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda, e per questo progetto senza precedenti sono coinvolti Shueisha, Toei Animation, Bandai Namco Entertainment e anche lo stesso creatore del franchise, Oda.

ONE PIECE WORLD SEEKER sarà disponibile nel 2018 per PlayStation®4, Xbox One e PC come parte dell’iniziativa ONE PIECE Big Projects.

Fonte: gematsu

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui