One Piece: novità sugli imperatori

4
Con l’arco narrativo del Reverie, ci sono importanti novità sugli Imperatori!

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER per tutti coloro i quali non seguono la serializzazione giapponese di One Piece.

Con l’arco narrativo del Reverie, è stato reso noto che gli Imperatori da quattro sono diventati cinque: il quinto potrebbe non essere però ben accetto. Infatti, fra i quattro, ce ne sono due che provano risentimento nei suoi confronti. Inoltre un terzo Imperatore si troverà faccia a faccia con i Cinque Astri di Saggezza per parlare di “un certo pirata”.

Dopo varie rivelazioni degli ultimi capitoli, fra cui il Cappello di Paglia gigante nascosto a Mary-Geoise e il misterioso personaggio che lo guarda, la dichiarazione di guerra dall’Armata Rivoluzionaria ai Draghi Celesti e l’ascesa a Quinto Imperatore di Rufy, potremo probabilmente assistere a una delle alleanze fra pirati più infernali di sempre.

kaido

Il capitolo 907 si apre infatti con Big Mom che parla con qualcuno al Lumacofono, dicendo che spetta a lei prendere la testa di Cappello di paglia e non al suo interlocutore. Quest’ultimo si rivelerà essere nientemeno che un altro Imperatore: Kaido delle Cento Bestie. Entrambi vogliono la testa di Rufy e sono disposti a uccidersi a vicenda per prendersela. Ma per evitare ciò Big Mom propone di agire “come ai vecchi tempi”. La Marina, nel frattempo, sta intercettando la chiamata e tutti gli ufficiali, da Sakazuki, Grande Ammiraglio a Borsalino, Ammiraglio passando per Garp e Hina, rispettivamente Vice Ammiraglio e Contrammiraglio, presuppongono che i due Imperatori vogliano unire le forze. Quindi possiamo dire con una certa sicurezza che l’espressione “come ai vecchi tempi” si riferisca a un’alleanza del passato che si potrebbe ripetere nel presente per prendersi la testa di Rufy, Cappello di Paglia.

big_mom

Non è la prima volta che nel manga assistiamo a un’alleanza di grandi nomi della pirateria, anzi ne abbiamo già viste ben molte formarsi. Tre di queste vedevano coinvolti dei membri della famigerata “Generazione Peggiore” anche detti Supernove, e tutte avevano lo scopo di spodestare un Imperatore. La prima di queste, e molto amata dai fan, è stata quella fra Rufy, Cappello di Paglia, e Trafalgar Law, instauratasi a Punk Hazard con l’obiettivo di battere proprio Kaido. L’alleanza ha poi avuto degli obiettivi diversi, come lo scontro con Doflamingo a Dress Rosa ma è ancora attiva, infatti attualmente parte della ciurma di Rufy è a Wano in compagnia di Law mentre l’altra metà sta tornando dall’avventura di Whole Cake Island e raggiungendo Wano. Un’altra grandiosa alleanza è stata sancita da nomi del calibro di Eustass Kidd, Scratchmen Apoo e Hawkins con l’obiettivo di abbattere Shanks, il Rosso. L’ultima di queste che abbiamo visto ha coinvolto di nuovo Rufy che si è alleato proprio di recente con Gang Bege Capone, nella saga di Whole Cake Island, con lo scopo di uccidere Big Mom e salvare Sanji.

Nell’ultima pagine, invece, assistiamo a un evento che verrà poi approfondito nei seguenti capitoli: l’incontro fra Shanks, il Rosso, con i Cinque Astri di Saggezza. L’Imperatore ha chiesto udienza a questi ultimi, nonostante un personaggio che ricopra il suo ruolo non potrebbe trovarsi lì durante il Reverie, per parlare di “un certo pirata”. Il capitolo si chiude con questo cliffhanger e verrà ripreso nei capitoli successivi. L’identità di questo “certo pirata” è ignota ma, conoscendo il rapporto che intercorre tra Rufy e il Rosso, avendo visto la sua reazione all’ascesa di Cappello di Paglia alla posizione di Quinto Imperatore e la sua intenzione di poterlo finalmente rincontrare, possiamo ipotizzare con solide argomentazioni che questo “certo pirata” sia proprio Rufy. Non ci resta che rimanere in attesa dei prossimi capitoli per ulteriori informazioni.

shanks

Gli eventi, ovviamente, non sono ancora stati svelati nell’edizione italiana di One Piece, edita da Edizioni Star Comics, ma chiaramente suggeriamo di supportarla costantemente. Da diverse settimane è disponibile il volume 86.

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 907 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato ben 89 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 86 volumi.

La serie animata omonima ha raggiunto e superato gli 800 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

4 Commenti

  1. Questi capitoli sono succosi nonostante siano di “transizione” come invio alla prossima saga. Forse dipende dal fatto che Oda si sta finalmente sbottonando un po’ riguardo i misteri che circondano il mondo di One Piece.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui