Boruto: il manga svela le origini di Kawaki

Boruto: Naruto Next Generations è edito in Italia da Planet Manga.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER.

Il manga “Boruto: Naruto Next Generations”, sequel ufficiale di “Naruto” di Masashi Kishimoto, ha aperto le porte all’arco narrativo “Kawaki” il cui protagonista è proprio il personaggio Kawaki che in futuro metterà in ginocchio letteralmente il Villaggio della Foglia, sebbene attualmente non sembra essere il tipo che arriverebbe a compiere tale gesto.

Kawaki è apparso nelle primissime scene di Boruto le quali sono ambientate nel futuro ed è possibile vedere quest’ultimo e Boruto battagliare sui volti degli Hokage mentre tutto è distrutto. In più non è nemmeno sicura la posizione e la sicurezza di Naruto Uzumaki, il Settimo Hokage.

Questa settimana Shueisha ha pubblicato il nuovo capitolo del manga, il numero 24, e abbiamo avuto modo di scoprire le tragiche e tristi origini del giovane Kawaki il quale è riapparso nello scorso capitolo stremato per terra esanime dopo una misteriosa battaglia.

ape

Nel 24° capitolo del manga il ragazzino si risveglia mentre il nuovo Team 7 aveva intenzione di scoprire chi fosse, cosa avesse provocato lo svenimento e perchè possedesse lo stesso marchio maledetto (il potere di nome “Karma“) sulla mano che possiede anche Boruto attualmente dopo aver battuto Momoshiki Otsutsuki. Tuttavia, una volta svegliatosi, il ragazzino considera i ninja della Foglia come dei nemici, sebbene questi ultimi cerchino più volte di convincerlo che non è così.

Il manga, quindi, non perde altro tempo e fa capire perchè il ragazzo non crede in nessuno. Difatti, il capitolo ci porta ad un flashback nel quale Kawaki, in veste da bambino, giace per terra nella sua casa natale assieme ad un padre affetto dalla dipendenza di alcohol. Kawaki è trattato davvero in maniera pessima dal padre il quale, nel frattempo che il bimbo è distrutto psicologicamente, lancia insulti e beve contemporaneamente rendendo l’atmosfera tragica e macabra allo stesso tempo.

Pochi istanti più tardi il leader di “Kara“, la nuova organizzazione di cattivi, ovvero Jigen scorge un potenziale in Kawaki ed infatti chiede al padre di poterglielo vendere. Il padre biologico accetta e, non appena il contratto è siglato, Jigen si avvicina caldamente allo spaventato bambino e gli rivela con calma e sicurezza che da ora in poi sarà lui il suo nuovo padre.

Tornati nel presente Kawaki non sembra essere molto legato all’alleanza con i Kara, nonostante Jigen lo abbia considerato come un figlio e lo abbia integrato nel gruppo. Difatti, Kawaki è il “contenitore sacro” dell’organizzazione, ma sta cercando di scappare sia da questo ruolo che dal legame che risiede con i membri. Chiaramente i “Kara” stanno facendo di tutto per recuperarlo e il capitolo termina con il ragazzino che ingaggia un combattimento contro un nuovo outsider dell’organizzazione, Garo.

In questa gallery potete prendere visione di quanto appena descritto sul passato di Kawaki:

13
14
15
16
17sr
18

Il capitolo in questione è stato pubblicato in Giappone nel numero 26 di Weekly Shonen Jump. La rivista è disponibile da questa settimana. Intitolato “Kawaki”, qui di seguito riproponiamo la tavola a colori del capitolo con il ragazzo misterioso illustrata da Mikio Ikemoto.

Boruto: Naruto Next Generations è un manga scritto da Ukyo Kodachi, disegnato da Mikio Ikemoto ed edito e supervisionato da Masashi Kishimoto. In Italia, con i primi 4 volumi disponibili, è edito da Planet Manga.

Fonte: CB

Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui
Loading...